Recensioni

I Mitici Gorgi – Chiamerò Un Taxi

Claudio Donatelli

combattono la realtà a suon di ironia, immaginazione, humor – horror mediterraneo, più tanto rock eccentrico

Nati sull’asse Siena Roma, I Mitici Gorgi hanno in pochissimo tempo raccolto moltissime canzoni scritte artigianalmente grazie alla loro enorme fantasia. Chiara e Federica hanno posto la prima traccia su questo processo creativo, ma oggi la band è un quartetto con la presenza anche di Piero e Francesco.  Nel 2010 un primo demo dal nome Demoni, 18 canzoni nate nei rispettivi appartamenti, fino al 2014 che vede la realizzazione del loro primo album In The Gorgi Show, pubblicato per la loro Millesei Dischi.
In questi giorni possiamo acquistare e ascoltare un primo assaggio di quello che sarà il loro secondo cd. L’EP si chiama Chiamerò Un Taxi, un vero e proprio concept mini cd che racconta la storia di Gertrude, una sorta di moderna Alice nel pazzo paese delle mostruose realtà.
I Mitici Gorgi combattono la realtà a suon di ironia, immaginazione, humor – horror mediterraneo, più tanto rock eccentrico dove ci si può imbattere in ballate elettro rock o scorribande punk dal dolce sapore melodico. La forte umorosità del quartetto però lascia spazio a tante divagazioni sul tema che rende tutto più originale, stravagante e che riesce anche a sferrare affilati attacchi a quegli stereotipi cari alla provincia italiana.
Quindi vi lasciamo alla scoperta della storia di Gertrude!

About the author

Claudio Donatelli

Claudio Donatelli

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi