Recensioni

Fabrizio Cammarata & Paolo Fuschi – Skint and Golden

Claudio Donatelli

Cammarata e Fuschi hanno una grande passione per la musica soul, il reggae, il blues e così il trovarsi insieme ha dato il via ad un progetto dai caldi colori a tinte forti

L’incontro artistico tra due ragazzacci italiani come Cammarata e Fuschi non può che destare grande curiosità. Anche perché le premesse sono veramente bellicose. Fuschi è un chitarrista brillante e vivace che ha deciso di vivere la sua vita e musica a Manchester UK, dove lo si vede spesso in compagnia di musicisti vicini a Paul Weller. Cammarata è un cantautore di Palermo, anzi è più corretto definirlo songwriter, infatti la sua musica è orientata verso le frontiere del Mondo, luoghi lontani e spesso ignoti, e la lingua inglese può aprire molte porte.
L’Italia sta stretta a Fabrizio e Paolo, anche se conservano e non rinnegano la formazione melodica che hanno ricevuto in gioventù.
Entrambi questi due artisti hanno una grande passione per la musica soul, il reggae, il blues e così il trovarsi insieme ha dato il via ad un progetto dai caldi colori a tinte forti.
Lo scorso 14 febbraio è stato pubblicato in Italia Skint and Golden contenente 10 tracce scritte, arrangiate e prodotte dal duo Cammarata Fuschi. Cantate in inglese, registrate negli studi di Manchester e suonate insieme ad un pugno di ottimi musicisti inglesi.
Quindi si parlava di soul e reggae, è quello che sin dalle prime note di My Salvation, canzone di apertura, sembra sprizzare da ogni corda, ogni tasto, ogni rullante suonato. Il tema della ricerca della salvezza, dell’avere cura della persona amata, sollevare e sollevarsi da una realta troppo cinica. Questi sono i temi che stanno molto a cuore ai due autori e che vengono sviscerati anche nella bellissima I’ll Be There Again. Si continua guidando per le assolate strade di una polverosa vallata, Shine pulsa e batte come i cuori emozionati delle persone che si sentono libere.
Il sound caldo creato da Fabrizio e Paolo ci ricorda molto alcuni episodi scritti da Ben Harper, mentre il cantato gioca molto con il falsetto e con cori ariosi. Cammarata e Fuschi continuano a stupire con scelte coraggiose e di qualità.
Skint and Golden è veramente un buon disco e se si vuole rispettare la sua aria vintage va acquistato in vinile.

Claudio Donatelli

About the author

Claudio Donatelli

Claudio Donatelli

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi