Recensioni

Rival Consoles – Kid Velo

Claudio Donatelli

Le undici tracce che compongono Kid Velo rappresentano la colonna sonora dei nostri giorni, editata da un’artista che ha saputo interpretare l’umore e il respiro dei giovani che affollano i club europei, le università inglesi…

Ryan Lee West, in arte Rival Consoles, è un giovanotto di 26 anni, proveniente dal piccolo centro di Leicester. Sin da piccolo è stato sempre affascinato dai suoni della musica contemporanea e si è dedicato giovanissimo alla sperimentazione e alla produzione di nuovi suoni.
Nel 2009 ha pubblicato il suo primo disco dal nome IO con il quale ha saputo farsi conoscere dal pubblico dei club londinesi e non solo.
La cosa che ha subito colpito gli ascoltatori e la critica del settore è la miscela di suoni elettronici di forte impatto uniti ad un’attenta ed intelligente ricerca delle melodie moderne.
Il nuovo lavoro di questo particolare ed interessante artista si chiama Kid Velo e il supporto materiale (cd o lp) viene in questi giorni preceduto da una diffusione online di un singolo alla settimana. Le undici tracce che compongono Kid Velo rappresentano la colonna sonora dei nostri giorni, editata da un’artista che ha saputo interpretare l’umore e il respiro dei giovani che affollano i club europei, le università inglesi…
Rival Consoles ha definito la propria musica come qualcosa di commerciale che però riesce a muoversi contro la musica commerciale stessa. Concetto strano ma chiaro.
Il suo grande talento per l’elaborazione di suoni elettronici lo ha portato, negli ultimi due anni, ad esibirsi più volte presso il Tate Britain Museum di Londra e per la prima volta, quest’estate, lo potremo vedere in tutti i migliori festival europei.
Un giovane talento in ascesa che nel suo nuovo disco è riuscito a dare ancora più umanità e calore ai pulsanti bit elettronici. Un denso mix di suoni melodici ed usuali per le nostre orecchie con atmosfere heavy electro.
Rival Consoles legge il presente e lancia la sua musica verso il futuro. Kid Velo è già un classico dei nostri giorni.

About the author

Claudio Donatelli

Claudio Donatelli

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi