Recensioni

Platonick Dive – Therapeutic Portrait

Claudio Donatelli

Atmosfere malinconiche ma non cupe, indolenti e non tristi, ricche di energia creativa. Il potere evocativo delle 9 tracce non sembra avere pausa, la narrazione musicale descrive paesaggi freddi, i protagonisti delle storie non cantate vivono tra solitudine e disillusione.

I Platonick Dive, giovane band di Livorno, con la sua nuova produzione musicale dimostra di avere idee e forza per osare. Il trio si forma nel 2007 e nel 2010 sonorizza 1917, opera video/fotografica di Jacques Bonhommere.
La musica elettrica si mescola con suoni elettronici in un mix dove spesso è difficile riconoscere i confini. Gli echi, i reverberi, i delay allargano gli spazi nei quali le linee melodiche trovano ampio respiro. Atmosfere malinconiche ma non cupe, indolenti e non tristi, ricche di energia creativa. Il potere evocativo delle 9 tracce non sembra avere pausa, la narrazione musicale descrive paesaggi freddi, i protagonisti delle storie non cantate vivono tra solitudine e disillusione.
Una miscela che affonda le proprie radici nel post rock statunitense, nelle melodie che alcune cruciali esperienze italiane (Giardini di Mirò su tutti) hanno saputo valorizzare. Tutto ciò incontra in questo disco la modernità delle apparecchiature elettroniche e la loro capacità di rinforzare ciò che di buono possono fare le chitarre. Creano ad arte un sottobosco di pulsazioni, ritmi, rumori, che sono la colonna portante di ogni canzone.
L’incontro di diverse tecniche e tecnologie non disturbano i 3 artisti dal loro obiettivo, anzi li stimolano a far meglio e ad avvicinarsi all’ottimo in pagella.
I Platonick Dive hanno prodotto il disco in assoluta autonomia e libertà, aiutati in sala da amici come Daniele Nelli e Davide Bitozzi, entrambi proprietari dell’Adrenaline Studio di Livorno, luogo dove la band ha registrato. I suoni curati e ben arrangiati fanno di Therapeutic Portrait un buon lavoro musicale, ispirato ed evocatico, carico di energia positiva.

Claudio Donatelli

About the author

Claudio Donatelli

Claudio Donatelli

1 Commento

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi