Interviste

Matilde Davoli, Intervista per il Primavera Sound 2016

Annalisa Nicastro

Prontissima, mai stata così pronta!

Matilde Davoli sarà, insieme agli altri due gruppi italiani, protagonista del Primavera Sound 2016. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con lei sull’imminente esperienza che sta per vivere a Barcellona. Noi non vediamo l’ora di sentirla suonare dal vivo nella cornice straordinaria che solo il Primavera Sound riesce a creare.

Ciao Matilde allora pronta alla partenza verso Barcellona?
Prontissima, mai stata così pronta!

Ti saresti mai aspettata di essere chiamata a suonare al Primavera Sound?
No sinceramente no. E’ stato tutto molto inaspettato e improvviso.
Quasi un anno fa usciva il mio primo disco solista, e tra le mille cose che avrei potuto immaginarmi questa non era assolutamente contemplata.

Lo conoscevi già da prima questo Festival?
Certo che si, ci sono stata diverse volte come spettatrice e dunque l’emozione di suonarci è ancora più forte.

Cosa ti suscita sapere che ci sarai anche tu quest’anno come protagonista?
Guarda non saprei, è ancora tutto confuso per me. Sono una persona che non riesce a identificare bene le emozioni quando succede qualcosa. Ho bisogno di tempo e di sentirmi distaccata per analizzare in seguito quello che è successo. Quindi ti dico che mi sento molto confusa al momento.

Come ascoltatrice invece quale sarà il concerto o i concerti che non perderai assolutamente di questa edizione?
Mi sono fatta il mio bel programmino ovviamente e ho una bella lista di gruppi da vedere. Quelli imprescindibili sono sicuramente: Todd Terje, Floating Points, Battles, Cavern Of Anti-Matter, Tortoise e gli Air che non ho avuto occasione di gustarmi bene all’ultimo Spring Attitude.

Sarai protagonista di uno speciale showcase a Barcellona, cosa presenterai al pubblico presente?
Il mio live resta un set molto fedele alle atmosfere del disco. Sono accompagnata da 3 bravissimi musicisti e grazie a loro il live risulta potente e tenero allo stesso tempo. Porteremo tutto il disco “I’m Calling You From My Dreams ovviamente.

Cosa ti auguri da questa partecipazione al Festival più cool del momento?
Mah, sinceramente spero solo di divertirmi tanto e di far divertire le persone che si fermeranno ad ascoltarmi.

https://www.facebook.com/matildedavoli/

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi