Cookie Policy

Recensioni

Verdiana Raw – The Whales Know The Route

Annalisa Nicastro

La cantautrice, performer e musicoterapeuta in questo suo secondo lavoro mette da parte il bianco e nero e ci parla di sfumature e colori

Nella profondità degli Oceani, nonostante il buio, le balene sanno orientarsi e trovare la rotta giusta lungo il loro cammino. Le balene sanno dove andare e non si perdono. Seguono il loro istinto, la loro Natura e non hanno paura.
E’ con questa metafora sulla vita e su come superare le sue difficoltà che si presenta il secondo disco di Verdiana Raw, “Whales know the route” uscito per Pippola Music.
E’ un disco maturo, complesso e profondo, sia nei testi, sia nella struttura musicale e soprattutto nella ricerca vocale di Verdiana. La sua sperimentazione vocale è in questo album al massimo, riesce a raggiungere estensioni vocali rare e territori inesplorati. Accanto a questo ci mettiamo gli arrangiamenti perfetti per viola di Erika Giansanti e l’incontro con Paolo Favati che oltre a produrre l’album, ha permesso a Verdiana di far crescere le sue composizioni rendendole ora piene di più sfaccettature.
La sua scia vocale soffice ma potente ci accompagna per tutte le 10 tracce del disco. I brani non seguono la disposizione di un filo logico ma anche qui seguono una scelta semplicemente istintiva che ci trascina nel profondo di noi stessi e ci invita ad ascoltarci, a sentire le nostre emozioni più nascoste, ad ascoltare il nostro cuore.
La bella copertina del disco rimanda, non a caso, alla maternità, l’esperienza più forte che ci dimostra quanto la Natura e le sue leggi siano più potenti di qualunque altra cosa e ci insegna che ci sono codici innati dentro di noi di cui non abbiamo nessuna coscienza.
La cantautrice, performer e musicoterapeuta in questo suo secondo lavoro mette da parte il bianco e nero e ci parla di sfumature e colori, provate ad ascoltare ogni singolo brano e vi sorprenderete a scoprire atmosfere sempre diverse. Tra le mie preferite metto Time is circular, con cui comincia l’album, poi passo a On The Road To Thelema e Whales know the route, che chiude il disco. Ma ripeto tutte le canzoni sono belle.
Proprio mentre scrivo questo pezzo leggo con piacere che questo album ha ricevuto una Nomination al Premio Tenco 2016 nella sezione “Album in assoluto dell’anno”.
Non resta che immergersi…

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!