Recensioni

Radici Nel Cemento – Fiesta (live)

Claudio Donatelli

Il cd appena uscito in questi giorni si chiama Fiesta!, è il loro primo album tutto dal vivo che raccoglie i migliori pezzi di sempre, tutti rigorosamente live.

Le “radici nel cemento” sono una forte metafora che racconta la voglia degli alberi delle nostre città di liberarsi dal cemento, di scavare in profondità per nutrirsi, di crescere più in alto dei palazzi. Proprio con il nome Roots in Concrete, nel 1993, un gruppo di ragazzi del litorale romano si tuffa nella musica roots – reggae con marcate venature dub e ritmi veloci ska. Nel 1995 il gruppo si struttura per iniziare una capillare attività live e traduce il nome in Radici nel Cemento.
Il debutto discografico arriva nel 1996 con l’omonimo album e nel 1998 segue il secondo disco Popoli in vendita, entrambi prodotti dalla Gridalo forte records. Così la Fiesta ha inizio, reggae nello stile, molto melodico e leggero nell’attitudine. I temi affrontati tra dischi e live sono quelli del racconto del sociale, tra molte difficolta e voglia di lottare contro la quotidiana indifferenza.
La band attiva molte collaborazioni fondamentali per il proseguio del loro viaggio, Laurel Aitken, Charlie Anderson, Fermin Muguruza, Roy Paci, Madaski e molti altri. Questi incontri sono la testimoianza di come questi ragazzi della strada desiderano crescere e migliorarsi.
Nel 2001 esce Alla Rovescia, terzo disco per i RNC che segna l’inizio di un percorso artistico sempre più colorato e variegato. Così come accadrà per il disco Occhio! del 2004 (V2 Records).
La band si è sempre contraddistinta per la generosa ed efficace attività dal vivo. Ogni esibizione ha saputo coinvolgere il pubblico con musica ricca di passione, di contenuti e gioia. Il cd appena uscito in questi giorni si chiama Fiesta! Ed è il loro primo album tutto dal vivo che raccoglie i migliori pezzi di sempre, tutti rigorosamente live.
Il 2010 ha visto i RNC girare l’Italia a portare una fresca ondata di gioia e combat reggae e questa è stata l’occasione per raccogliere gli echi degli amplificatori, i respiri del pubblico saltellante, il rap romaneggiante della band. Tutto questo e molto altro è stato inserito in Fiesta!
Un’antologia che aggiunge una nuova nota alla discografia di questo fondamentale gruppo italiano.

About the author

Claudio Donatelli

Claudio Donatelli

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi