Cookie Policy

A propos de

Cassette Store Day -27.9 Teramo

Annalisa Nicastro

Cassette Store Day -27.9 Teramo

La prima edizione del Cassette Store Day si è tenuta nel 2013 in circa 80 città di tutto il mondo. La manifestazione, ispirata al più noto Record Store Day, è nata in Inghilterra per volontà delle etichette discografiche Suplex Cassettes, Kissability e Sexbeat dedite da tempo allo spaccio di musica alterata su questo “formato dimenticato”. La seconda edizione, prevista per l’ultimo sabato di settembre, è un’occasione troppo ghiotta per noi appassionati di r’n’r della paciosa provincia. Ci penso da un po’ così una sera la butto lì ai giovani e vecchi rockers teramani. Come speravo basta il primo incontro e siamo tutti d’accordo: il 27 settembre 2014 celebreremo all’Officina di Teramo il II Cassette Store Day.

Il programma prevede diverse cose, tutte legate al r’n’r e alla cassetta. Dalle 18:30 si parte con il primo graditissimo ospite Simone Lucciola con il quale scambieremo qualche chiacchiera gustandoci le sue opere grafiche, sugli eroi persi e perdenti (ma non solo) del r’n’r, tatticamente appiccicate sulle pareti dell’Officina. A seguire ci sarà il concerto acustico dei punkers sudpontini Blood ’77 di cui il nostro Simone, aka il poverello, è voce e fegato.
Nel frattempo gli eroici partecipanti alla Cordata dei Folli potranno mangiare e bere come alpini in licenza.

Dopo le 21:00, ma non molto dopo, saliranno sul palco i gagliardiChronics gran trio emiliano-romagnolo di power-pop punk con un passato un presente (e scommetto pure un futuro) davvero sfavillanti. In Italia non sono noti come meriterebbero, ma che questo sia un Paese di quaquaraquà non devo dirvelo io.

Finale col botto affidato alle sonorità psych-glam-garage-indie-pop deiBURNT ONES di San Francisco, una delle band più interessanti del cosiddetto weird-garage degli ultimi anni, non a caso sono pappa e ciccia con i tipi del Burger Records e con quel mezzo spostato di John Dwyer degli Oh Sees.

Non mancheranno banchetti di vinili e cassette, comprese quelle pubblicate per l’occasione da diversi gruppi locali con su il marchio della fantomatica A Morte Records. Ai piatti (e scommetto pure ai bicchieri) i fidati miscelatori di musica Eugenio Di Giacomantonio e Jacopo Di Sante.

Fatevi avanti per partecipare alla Cordata dei Folli, abbiamo ancora bisogno di voi: al costo di 10 euro berrete e mangerete gratis fino alle 21:00. Dopo quell’orario si potrà entrare con una sottoscrizione di 5 euro (compresa una consumazione) e tessera Arci.

Manuel Graziani

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!