Cookie Policy

Interviste

Peppe Casa ci parla di MArteLabel

Annalisa Nicastro

oggi gli ascoltatori sono più esigenti, cercano, leggono si informano approfondiscono. Sono gli addetti ai lavori che mi preoccupano!

Da un bel po’ di tempo la musica e tutto quello che gli gira intorno sta cambiando! In che modo MarteLabel si propone di essere l’etichetta della musica che cambia?
Facciamo del nostro meglio a partire dalla nostra esperienza un po’ inedita per un’etichetta discografica che è quella di organizzatori di eventi e in particolare di un festival multidisciplinare come MArteLive. Dal 2001, in tempi non sospetti, puntiamo sulla musica e l’arte dal vivo e sull’eclettismo e l’ibridazione delle arti. I risultati di questi anni mi fanno pensare che sia la ricetta giusta!

In un momento di crisi come questa che colpisce anche il settore musicale e discografico, ci piace molto il fatto che qualcuno reagisca con ottimismo e idee da realizzare. Ci puoi parlare meglio del Network MArteLive System?
Bisogna essere molto positivi nella vita ma soprattutto per fare questo mestiere che dà tante soddisfazioni ma è una grande fonte di stress e preoccupazioni. Non dire mai gatto se non ce l’hai nel sacco è un pò quello che ci passa per la testa almeno un’ora prima di ogni evento che organizziamo. Anche quando tutto sempre essere stato fatto alla perfezione può andare male!
Il MArteLive System è un sistema integrato di progetti, eventi, iniziative e comunicazione che ruotano intorno all’evento MArteLive che aspira all’autosufficenza economica!
MArteLive è il progetto principale, l’Evento con la E maiuscola e intorno ruotano progetti che preparano come LocaliFriendsMArteLive e FormazioneLive promuovono come (martelive.it, MArteAttack, MArtePress, MArteTicket o fideizzano come MArteCard e quindi sostengono (MArteFund, MArteService, MArteShop) o infine diversificano l’offerta e le opportunità sia artistiche che commerciali come ScuderieMArteLive, FrammentiMArteLive,CorvialeUrbanLAB, 99arts, CarpinetoBuskers Festival e tanti altri progetti. Questo sistema rappresenta la nostra forza e se vogliamo il segreto di tutti i nostri successi …

I 2 grossi eventi MArteLive dove e quando si terranno? Cosa propongono?
Tra dicembre e gennaio si terranno le finali regionali di MArteLive Lazio al Planet Roma (ex Alpheus) ma l’evento più importante è previsto per maggio 2014… la primaBiennaleMArteLive. Un evento che nelle nostre intenzioni coinvolgerà circa 1500 artisti in 6 giorni e oltre 40 location in tutto il Lazio con artisti provenienti da tutta Italia e anche ospiti internazionali.

L’indole eclettica della vostra etichetta 3.0 si traduce anche nell’essere multidisciplinare…
MArteLabel nasce come spin-off di MArteLive e l’ ”eclettismo” è nel suo DNA… nello specifico MArteLabel attinge al bacino artistico di MArteLive per dare valore aggiunto ai progetti musicali coinvolgendo altri artisti per la realizzazione di tutti i prodotti correlati alla band come copertine dischi, grafiche booklet, merchandising, videoclip, book fortografici e ogni genere di altre invenzioni!

Pensi che il mondo degli ascoltatori, di chi fa (a tutti i livelli) e fruisce musica, sia pronto al cambiamento?
Che gli ascoltatori siano pronti non ho dubbi…oggi gli ascoltatori sono più esigenti, cercano, leggono si informano approfondiscono. Non parlo delle masse che purtroppo non lo fanno ma chi è vicino a noi, alle nostre sonorità, il più delle volte è una persona attenta. Sono gli addetti ai lavori che mi preoccupano!

Annalisa Nicastro

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!