Autori/Giornalisti/Redazione

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

Claudio Donatelli

Claudio Donatelli

Sebastiano Bongi Tomà

Sebastiano Bongi Tomà

Giovanni Graziano Manca

Giovanni Graziano Manca

Pubblicista, poeta, ha collaborato e collabora alla redazione di numerose riviste cartacee e web scrivendo di musica, poesia, letteratura, cinema ed altro. Ha pubblicato alcuni volumi di poesia (In direzione di mete possibili, Lieto Colle, 2014; Voli in Occidente, Eretica, 2016) e uno di racconti brevi (Microcosmos, Sole, 2013). Vive a Cagliari, meravigliosa città del Mediterraneo.

Marco Restelli

Marco Restelli

Originario di Latina, ma trapiantato ormai stabilmente a Bruxelles. Collaboro con diversi siti musicali. Collezionista di dischi dai primi anni '80, ascolto praticamente ogni tipo di musica, distinguendo solo quella che mi emoziona da tutto il resto.
In progetto: l'attività di promoter di eventi live di artisti emergenti nel Benelux. Sono orgogliosamente cattolico, ma ritengo che la tolleranza sia alla base delle relazioni umane. Se dovessi salvare un solo disco, fra i miei 3500, sceglierei "Older" di George Michael. La mia più grande passione, oltre alla musica: la mia famiglia e i miei tre bambini.

FG Music Photo

FG Music Photo

Gigi Fratus

Gigi Fratus

Nato a Seriate (Bg) nel 1969, due grandi Amori, mio figlio Mattia e la mia Morgana, un’Aprilia RSV del 2003.

Erminio Garotta

Erminio Garotta

Giovanni Panebianco

Giovanni Panebianco

Bruno Pecchioli

Bruno Pecchioli

Bruno "Pek" Pecchioli. Romano per nascita e tradizione.
Fotografo per consapevolezza e necessità.
Viaggiatore periodico.
Ferocemente dipendente da ciò che meraviglia.
E la musica è meraviglia. Sempre. Until the end.

Annamaria De Crescenzo

Annamaria De Crescenzo

Amante del ballo praticamente da sempre, la sua vita ludica è cambiata con l'incontro fortuito con una Nikon, ora riempie i vuoti lasciati dal ballo facendo foto e scrivendo recensioni sugli eventi musicali.

Avatar

Paola Varricchio

Napoletana di nascita e di appartenenza.
Nel 2010, da una coabitazione con tre amici in un appartamento-bed&breakfast nel cuore del centro storico napoletano, comincio, quasi per gioco, un' avventura chiamata Frammenti: l'apertura di uno spazio di condivisione e di ascolto.
Una cantina, un piccolo palco, l'amplificazione presa in prestito, cuscinoni a terra e tavolini ikea, poi l'acquisto di un pianoforte, il susseguirsi di rassegne musicali dedicate al cantautorato ed alla musica indipendente. D'estate l'organizzazione di alcune date fuori da casa nostra, in luoghi all'aperto ma sempre privati, intimi e quotidiani, che esprimessero vissuto e condivisione. Poi, ancora, alcune date che ci hanno aperto non porte ma portoni, come quello bello grosso del Maschio Angioino. Sei anni indimenticabili, dove affondano le radici del mio amore per la musica indipendente, non quella dei grandi palchi, ma quella appassionata delle grandi sensibilità che, spesso, nascono nelle cantine come la nostra, e tante volte ci rimangono.

Claudio Prandin

Claudio Prandin

Claudia Erba

Claudia Erba

Caterina Lucia

Caterina Lucia

Ribelle, testarda e con un animo fortemente punk. Caotica. A volte spaziale come Arabella, a volte irreale come Astarte. Prepotentemente dark, ma con mille colori dentro. Guardo oltre le apparenze e mi riconosco nei particolari impercettibili.

Stefano Ciccarelli

Stefano Ciccarelli

Giovanna Musolino

Giovanna Musolino

Mario Catuogno

Mario Catuogno

Miope da sempre, la messa a fuoco manuale non è stata mai facile per me. Mi venivano bene solo i panorami. Ringrazio la tecnologia per la MAF automatica e altre diavolerie, mai soddisfatto delle mie foto

Alessandro Ceci

Alessandro Ceci

Nato nell'Oltrepò pavese, a Voghera, il 28 giugno 1977. Origini parmigiane. Nella vita educatore e conduttore di gruppo. Qui per conciliare la passione per la fotografia e per il rock. Tifoso della Juventus e amante dei gatti.

Victor Deleo

Victor Deleo

Prof. Leonardo Vittorio Arena

Prof. Leonardo Vittorio Arena

Insegno “Storia della filosofia contemporanea” e “Storia della filosofia moderna e contemporanea” (Laurea specialistica) presso la facoltà di lettere e filosofia dell’università di Urbino. Ho insegnato “Psicologia dinamica” (Facoltà di Psicologia), “Psichiatria” (Facoltà di scienze della formazione), “Storia delle religioni in Cina” (Facoltà di lingue orientali) e “Religioni e Filosofie dell’Asia e dell’Estremo Oriente” (Facoltà di Lettere e Filosofia) sempre all’università di Urbino. Cerco di realizzare una sintesi filosofica in materia occidentale e orientale, convinto che una filosofia del mondo, transpersonale, sia più che auspicabile, sotto l’egida della “visione” del nonsense e del nudo, nel totale rispetto di una conoscenza filosofica, anzichè il potere.
Lavoro anche presso Mondadori, Piemme, Rizzoli. Tra le mie pubblicazioni: La filosofia di Novalis, Franco Angeli 1987; Comprensione e creatività, La filosofia di Whitehead, Franco Angeli 1989; Storia del buddhismo Ch’an, Mondadori 1992; Nietzsche e il nonsense, Franco Angeli 1994; Realtà e e linguaggio dell’inconscio, Borla 1995; Del nonsense, Quattroventi 1997 (1999, IIa ediz.); Lo spirito del Giappone, Rizzoli 2008; Orient Pop, La musica dello spirito, Castelvecchi 2008; Il pensiero indiano, Mondadori 2008; L’innocenza del Tao, Mondadori 2010. Ho tradotto alcuni grandi Classici del pensiero indiano, cinese e giapponese (tra cui: Daodejing, Zhuangzi, Hagakure e Nyayasutra).

Ilaria Lupi

Ilaria Lupi

“Nasco in radio con un paio di cuffie e un microfono. Morirò ascoltando i Pink Floyd.”

Carmelo Di Mauro

Carmelo Di Mauro

Alessandro Corona

Alessandro Corona

Alessandro Corona nasce a Bassano del Grappa (VI) nel ’57. Dopo aver vissuto in varie zone del Veneto, si trasferisce a Bologna negli anni’70, seguendo tutto il movimento artistico di quel periodo; dai fumetti di A. Pazienza e N. Corona, alla musica rock britannica e americana, a quella elettronica di stampo tedesco, al cinema d’avanguardia tedesco e francese, per approdare poi alla scoperta della fotografia internazionale seguendo corsi di approfondimento e di ricerca.

Scatto per non perdere l’attimo.
Esistono delle cose dentro ognuno di noi, che vanno messe a fuoco.
Esistono cose che ci circondano e che non vanno mai perse, attimi che possono cambiare il nostro futuro; ognuno di noi ha un’anima interiore che ci spinge verso quello che più ci piace o ci interessa.
Io uso la macchina fotografica come un prolungamento del mio braccio, la ritengo un contenitore enorme per catturare tutti quei momenti che mi appartengono.
Passato e futuro si uniscono fondendosi insieme e per caratterizzare l’anima degli scatti creo una “sensazione di fatica” nella ricerca dell’immagine mettendo in condizione l’osservatore, di ragionare e scoprire sé stesso dentro l’immagine.
Trovo interessante scattare senza pensare esattamente a quello che faccio; quando scatto il mio cuore muove un’emozione diversa, sento che la mia mente si unisce con estrema facilità al pulsante di scatto della mia macchina, non esito a cercare quel momento, non tardo un solo secondo per scattare senza riflettere.
Il mio mondo fotografico è principalmente in bianco e nero, il colore non lo vedo quasi più, la trasformazione cromatica è immediata.
Non esito: vedo e scatto!
La riflessione per quello scatto, si trova in mezzo tra il vedere e lo scattare senza esitare sul risultato finale, senza perdere tempo in quel momento.
Diventa immediato per me capire se quello che vedo e che intendo scattare può essere perfetto,
non trovo difficile esprimere quello che voglio, la macchina fotografica sono io.
Ogni scatto, ogni momento, ha qualche cosa di magico, so che posso trasmettere una riflessione quindi scatto senza cercare la perfezione estetica perché nella fotografia la foto perfetta non esiste, esiste solo la propria foto.
Works:
Fotografo e grafico: Mantra Informatico (cover CD), Elicoide (cover LP)
Fotografo ufficiale: Star for one day (Facebook). Artisti Loto (Facebook)
Fotografo ufficiale: Bowie Dreams, Immigrant Songs, Roynoir, Le Sciance, Miss Pineda.
Shooting: Federico Poggipollini, Roynoir, Heide Holton, Chiara Mogavedo, Gianni Venturi, Double Power big band, Progetto ELLE, Star for one day, Calicò Vintage.
Radio: Conduttore su LookUp radio di un contenitore artistico, con la presenza di artisti.
Fotografo ufficiale: John Wesley Hardyn (Bo), Reelin’and Rocking’ (Bo), Fantateatro (Bo), Nero Factory (Bo), Valsamoggia Jazz club (Bazzano), Friday Night blues (Bo), Voice club (Bo), Stones (Vignola), il Torrione (Fe), L’officina del gusto (Bo), Anzola jazz, Castelfranco Emilia blues, Bubano blues, Mercatino verde del mondo (Bo), L’Altro Spazio (Bo), Ramona D’Agui, Teatro del Pratello (Bo), P.I.P.P.U Domenico Lannutti, Insegui L’Arte (Badolato CZ), Artedate (Mi), Paratissima Expo (To), Teatro Nuovo e club Giovane Italia(Pr), Teatro Comunale e Dehon (Bo), Teatro delle Passioni (Mo).

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Paolo Pavone, nasce in Italia, sparisce nel Regno Unito, ritorna - suo malgrado - per parlare e scrivere di musica.
Ama i libri, la Grecia, Zorba e il rebetiko. Non ama le altezze, le bassezze, l'incoerenza e scrivere biografie :)

Fernanda Patamia

Fernanda Patamia

Sono la vocina paranoica nella testa di Tyler Durden. Sono la distorsione più rumorosa in un album dei Sonic Youth. Studio giurisprudenza ma spesso mi perdo fra dischi e libri su SOund36 e Leggere:tutti.

Benedetta Barone

Benedetta Barone

Suono, scrivo e canto. sono mediamente isterica, una piccola donna innamorata dei particolari.

Nicola Barin

Nicola Barin

Claudia Leone

Claudia Leone

Noemi Cilenti

Noemi Cilenti

Scrivere e fotografare sono sempre state le mie più grandi passioni, che con il tempo si sono unite per formare la mia professione definitiva. Amante del caffè e della cucina, non posso fare a meno delle riviste e della musica. Il mio eroe nel mondo della musica? David Bowie.

Elisa Fiorucci

Elisa Fiorucci

Simone Peronaci

Simone Peronaci

Sono un Ingegnere con la passione della musica e della fotografia. Iscritto dal 2016 all'Associazione Fotografica Frosinone Onlus, ho deciso di approfondire l'aspetto del racconto fotografico di festival ed eventi musicali.
Ho iniziato la mia "carriera" con il workshop Fotografare un Festival di Daniele L. Bianchi dove ho avuto la possibilità di fotografare grandi artisti della scena rock italiana, portando a farmi conoscere dalla pagina Coduck - Foto dai vari artisti che come Ilenia Volpe hanno iniziato a seguirmi e a farmi fotografare in occasione di altri eventi. Credo di riuscire a distinguermi per la capacità di saper cogliere il momento acquisito con la street photography.
Sono appena all'inizio mosso da un sogno: riuscire ad essere nel pit quando i Pearl Jam torneranno in Italia. Per far questo sono pronto a lavorare duramente e a studiare per migliorare e guadagnarmi questa possibilità.

Fabrizio Cortesi

Fabrizio Cortesi

Michele Tarzia

Michele Tarzia

Claudio Carpentieri

Claudio Carpentieri

Lara Zacchi

Lara Zacchi

Fotografa la musica perché è una delle poche cose che la connette con sé stessa. Pogettista convertita alla comunicazione visiva, precisa sul lavoro quanto indisciplinata nella vita.
Legge, scrive. Il rock lo ascolta ad alti decibel e viaggia per il puro piacere di stare lontana dalla quotidianità e poter cambiare modo di guardare ogni volta.

Stefano Rossoni

Stefano Rossoni

Riccardo Granato Ricky

Riccardo Granato Ricky

Raffy Iavarone

Raffy Iavarone

Emanuela Rea

Emanuela Rea

Sono un’ appassionata di musica e fotografia.
Iscritta dal 2016 all’ Associazione Fotografica Frosinone Onlus ho potuto acquisire i mezzi per iniziare a coltivare questo mio interesse, spaziando tra diversi generici fotografici dalla street photography al reportage al ritratto e così via.
Attraverso la fotografia posso lasciarmi ispirare dalle situazioni ed esprimere me stessa senza inibizioni, nello scatto ci sono io, il mio modo di vedere le cose e raccontarle a chi le sta guardando. E’ la mia storia. La stessa che ritrovo quando ascolto la musica.
La musica è ritmo, emozione e nella fotografia credo che il ritmo visivo produca le stesse sensazioni, che scaturiscono dalla medesima, dalla percezione del viaggio che le note ci fanno intraprendere, per questo le considero l’una il prolungamento dell’altra. Le considero quasi complementari e pur essendo agli albori di questa avventura vorrei riuscire a portare il fruitore sotto il palco per intraprendere questo viaggio insieme…

Alex Colaianni

Alex Colaianni

Bruno Acquaro

Bruno Acquaro

Pierpaolo de Flego

Pierpaolo de Flego

Katia Colica

Katia Colica

Katia Colica è scrittrice, giornalista e sceneggiatrice. Ha pubblicato il testo teatrale Un altro metro ancora - Monologo sul bordo della vita, a cura di Città del Sole Edizioni, messo in scena da SpazioTeatro.
Per Ottolibri ha pubblicato il romanzo Lo spazio adesso. Nel 2013 per IRE ha pubblicato la silloge Parole rubate ai sassi. Per Città del Sole Edizioni ha pubblicato Ancora una scusa per restare – Storie di ordinaria invisibilità in una notte metropolitana, un reportage-fiction e Il tacco di Dio, romanzo/reportage adottato come libro di testo dall’Università Mediterranea.
Ha contribuito all’antologia poetica Saper leggere il libro del mondo – Volume II, pubblicata a cura della Fondazione De Andrè. Nel 2007 ha pubblicato Col mare dentro, per un’antologia di Oscar Mondadori. Ha una rubrica fissa, “Briciole per i passeri” in Sdiario di Barbara Garlaschelli. Dal 2002 conduce delle ricerche sulle dinamiche urbane per il centro studi Club Ausonia.
È socia fondatrice di Adexo e gestisce i rapporti con i media per numerosi eventi e manifestazioni nazionali e internazionali. È, inoltre, web content manager, digital pr, correttrice bozze, editor e ghost writer per aziende, associazioni e case editrici che si avvalgono di consulenze esterne.
È docente dei corsi di scrittura “Fiction”, “Redattore per casa editrice” e di alcuni moduli dedicati alla comunicazione, alla scrittura digitale e alla revisione testi.

Ennio Salomone

Ennio Salomone

Ennio Salomone nasce nell'Africa nordissima o nell' Italia sudissima, insomma a Sciacca (Ag) nel 1987.
Da piccolo aveva tre sogni nel cassetto: vivere nella giungla (ma con un televisore su un albero), fare il cantautore e collezionare le offerte limitate della eminflex su cassette.
Il primo sogno è andato in fumo quando ha scoperto che nella giungla non vendevano i sofficini al formaggio, il terzo è durato qualche anno ma le spese delle cassette erano ingenti e dopo qualche centinaio ha deciso di rinunciare, il secondo è ancora in forse anche se l'eta per fare il disco, essere una rockstar e morire a 27 anni di morte ignota è ormai passata, dunque lo fa con calma e senza affanni.
Intanto ascolta tanta musica, a volte anche molto bella, ha un amore gandhiano per quella emergente e in giro si dice abbia l'orecchino più trendy di tutto il quartiere.

Alessandro Bertoncini

Alessandro Bertoncini

Originario di Parma, durante l’adolescenza sviluppa una forte passione per il cinema e l’arte visiva. Studia fotografia e cinematography alla Rome University of Fine Arts e London Film School, a 19 anni esordisce con Fade e nel 2017 cura la fotografia del documentario “ non c’è più tempo per dormire “ e di “ Questo sono io sull’altro lato della terra “ presentato allo SFC del festival di Cannes 2017. I suoi stipendi sono destinati all’acquisto di album di musica folk/rock, pellicole o Caffe.

Gianni Vittorio

Gianni Vittorio

Luna Selimovic

Luna Selimovic

Biancalisa Nannini

Biancalisa Nannini

Silvia Amato

Silvia Amato

Laureata in Scienze Politiche, conosce quattro lingue. La sua capacità di sintesi e la sua sensibilità nella comunicazione, legate alla passione per la danza e per la musica, si sono incontrate quasi per gioco con la
recensione di eventi live, nelle interviste ad artisti italiani e stranieri, riempiendo il suo block notes delle news più accattivanti del panorama musicale.

Mario Di Nicola

Mario Di Nicola

Sono nato a Roma nel 1970, poi in giovane età, mi sono trasferito in Abruzzo, dove abito tutt’ora. Ho viaggiato nel mondo della letteratura sia come lettore e sia come attore principale, dando alla luce (per adesso e non voglio fermarmi!!!) quattro pubblicazioni con tematiche sia poetiche, che di narrativa :
310307 , raccolta poetica edita da Lettere Animate
L’incauto sfogo dell’altre metà,, brevi racconti, edito Litho Commerciale
Diciannove Applausi, raccolta poetica edita da AliRibelli
Nudi Siamo Anime, brevi racconti, edito AliRibelli
L’amore per la cultura e l’arte in genere mi ha portato a costituire un’associazione culturale di cui sono il presidente e il relativo blog “Néorìa”, dove, insieme a tanti collaboratori, portiamo avanti il progetto di parlare dei “sogni” letterari e non solo quelli.
Anche la musica mi ha visto crescere tra i suoi pascoli, dapprima come cantante e compositore/ paroliere di gruppi hard – rock, poi, nelle stesse vesti, per progetti più marcatamente pop usciti nei mercati musicali e pubblicitari internazionali.
Attualmente continuo la mia opera di divoratore di libri e notizie che riguardano il mondo della comunicazione musicale e letteraria, sempre attento a rimanere connesso con la realtà che mi circonda, che mi lascia sempre più meravigliato e incuriosito dalla sua “diversità”.

Patrizio Buralli

Patrizio Buralli

Stefania Pucci

Stefania Pucci

Francesco Bondi

Francesco Bondi

Cristina Martinelli

Cristina Martinelli

Serena Zavatta

Serena Zavatta

Vincenzo Urso

Vincenzo Urso

Mi chiamo Vincenzo Urso ho 24 anni e sono nato in Salento.
Da circa 6 anni risiedo a Rimini dove frequento la facoltà di Economia del Turismo e lavoro in una delle prestigiose strutture ricettive di Marina Centro.
Da sempre, e dico davvero da sempre, sono appassionato di fotografia in tutte le sue sfaccettature.
Dopo tanta pratica tra le mura della mia città ho avuto la possibilità di collaborare per tanti anni con pallavoliamo, una rivista online di volley femminile della massima serie.
Nella città romagnola ho seguito importanti eventi come la notte rosa, la molo street parade e Deejay on Stage, collaborando direttamente con il comune di Rimini e Riccione.
Parallelamente alla fotografia amo il mondo della musica e dei live, dal backstage, alle luci, al profumo del fumo artificiale... tutto mi regala un'emozione unica che cerco di trasmettere agli altri attraverso le mie fotografie.
Questa passione mi ha permesso di seguire e fotografare grandissimi artisti come Elisa, Antonello Venditti e Francesco De Gregori ma sopratutto di conoscere tantissimi professionisti e non in grado di trasmettermi tanto.
Non lo so dove sarò tra dieci anni ma sicuramente avrò in mano una macchina fotografica :)

Ivana Donati

Ivana Donati

Nata a Napoli, studi artistici, appassionata d'arte , la foto è un mezzo dove le parole non arrivano.

Lorenzo Rossato

Lorenzo Rossato

Guendalina Flamini

Guendalina Flamini

Ilenia Bontempo

Ilenia Bontempo

Ho vent'anni e sono nata in Sicilia ma attualmente ho deciso di trasferirmi a Roma per continuare a coltivare la mia passione verso la fotografia. Dopo due corsi e molte nozioni acquisite da autodidatta ho iniziato a fare pratica sul campo. Amo la fotografia in tutte le sue sfaccettature, nel mio caso mi piace descriverla come "un' alternativa alle parole", è essere capaci di racchiudere momenti per poi provare a farli rivivere alle persone senza bisogno di spiegazioni. In particolar modo mi sono avvicinata alla fotografia musicale, il mio grande amore, perché la associo alla mia passione verso la musica, un mix quasi indiscutibile

Samantha Mattiello

Samantha Mattiello

Sono nata e cresciuta in città, ma preferisco di gran lunga il silenzio e la magia del bosco e della collina dove risiedo attualmente. Nelle cose non arrivo subito e facilmente come magari tanti altri, ma l’impegno e la costanza mi fanno raggiungere sempre (o quasi) gli obiettivi che mi prefiggo. Se non avessi i piedi ben piantati a terra, girerei il mondo con lo zaino e la macchina fotografica per cogliere quei momenti che sfuggono ai più a causa della vita sfrenata che conduciamo....so comunque che sarebbe veramente è solo un sogno.
Amo tantissimo gli animali...infatti vivo circondata da molti gatti (abbandonati) ai quali sto cercando di dare un po’ di serenità dopo tanta sofferenze...

Chiara Consolo

Chiara Consolo

Chiara Magni

Chiara Magni

Giuseppe Lerar

Giuseppe Lerar

Gabriele Mansi

Gabriele Mansi

Gabriele Mansi è un fotografo freelance di Milano, classe 1980, in arte, GM Photography.
I primi passi nel mondo della della fotografia li fa nel 2003, assunto da una S.P.A, aveva il compito di creare documenti, che mettessero in risalto le caratteristiche e le peculiarità degli oggetti fotografati.
In campo edile, rimane fino al 2011, anno in cui, decide di affinare la sue conoscenze e intraprendere una nuova avventura, la
food-photography, una specializzazione del genere fotografico Still-photography, che ha come scopo, la produzione di immagini attraenti di cibo, da utilizzare nel mondo pubblicitario,su imballaggi di alimenti, su riviste o su libri di cucina o menù.
Frequenta diversi seminari, affina il suo background fotografico, migliora il suo stile, e diventa un fotografo freelance, affermato nel
Nord Italia.
La sua maturità fotografica, gli consente di attivare numerose collaborazioni importanti:
Chef Wellness Roberto Botturi
Vincenzo Michelino
(Vice campione italiano al natural body building)
Ted Bee
(Cantante Rap, collaboratore di J-Ax e Club Dogo)
Samantha Spagnul
(Personal Trainer di Udine)
Team Commando
Agriturismo La Mancina
e con tanti altri esponenti del mondo del fitness e della ristorazione.

Andrea Stevoli

Andrea Stevoli

Barbara Oggioni

Barbara Oggioni

Luca Chiandoni

Luca Chiandoni

Il mio interesse verso la fotografia nasce relativamente tardi e abbastanza per caso.
Sono bastati pochi scatti per capire che per un introverso come me, quello era il linguaggio migliore per esprimere tutte le mie emozioni.
La grande passione per la musica e per i concerti è l'altro ingrediente fondamentale, quello che trasforma un semplice “click”
in qualcosa di dannatamente magico.
Ci si vede sotto al palco
L.

Teresa Arcucci

Teresa Arcucci

Monica Garavello

Monica Garavello

Emmanuele Gattuso

Emmanuele Gattuso

Giovanni Arinelli

Giovanni Arinelli

Cristiano Perricone

Cristiano Perricone

Maura Perricone

Maura Perricone

Gianmarco Balbi

Gianmarco Balbi

Ladany

Ladany

L'individuo equilibrato e'un pazzo.Lo dice Bukowsky mica io. Io sono Bbionda.E un po'ci faccio*

Stephanie Federico

Stephanie Federico

Sono nata a Trieste, fin da piccola ho avuto la passione per la fotografia. Ho frequentato un I.T.S. con "indirizzo grafica e comunicazione" ed ho seguito vari corsi extra scolastici inerenti alla fotografia.

Gianluca Talento

Gianluca Talento

La sua passione per la tecnologia lo ha portato sia per hobby che per lavoro ad occuparsi delle più diverse apparecchiature elettroniche ed informatiche: tra queste ci sono le fotocamere digitali.
Dal 2010 si è specializzato in fotografia musicale che gli ha permesso di accedere ai palchi più singolari e di raccontare la musica ed i musicisti per immagini.

Chiara Giorgi

Chiara Giorgi

Nicola Carrus

Nicola Carrus

Giampaolo Vasselli

Giampaolo Vasselli

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi