Cookie Policy

Sound&Vision

Judith Hill @ Blue Note

Erminio Garotta
Scritto da Erminio Garotta

Blue Note, Milano. Il primo spettacolo con Judith Hill è Sold Out

Dobbiamo attendere per entrare al secondo spettacolo, troppa gente che ancora deve uscire dal locale.
La voce portentosa di Judith Hill ha stregato tutti, all’uscita gli spettatori elogiano senza fine la cantante ed il suo nutrito gruppo.
Judith Hill ha passato la prima parte della sua carriera artistica come corista, Michel Jackson, Steve Wonder, Elton John, e molti altri, poi la decisione di partecipare ad un talent televisivo. Ne esce una stella, Prince la porta con se e lei lavora per un disco. Quello che abbiamo sentito questa sera è puro funk, soul, R&B. Una voce morbida, pastosa che elogia il soul, ballads che riescono a smuovere gli animi dei più duri, ma un funk che esplode sul palco del Blue Note.
Il tempo trascorso con Prince si è visto e sentito questa sera, stesso modo di muoversi, le frange del vestito, la voce incredibile che non perde una nota, incontenibile ed inarrestabile questa Judith Hill!
La abbiamo vista passare dal pianoforte alla chitarra al ballo al canto. sarà una nuova stella del funky, r&b, soul! Speriamo che le immagini riescano a rendere giustizia a cotanta bravura.
E ora, conscio dei propri limiti musicali (nel senso che non è proprio il massimo nel canto e nel ballo…) il vostro reporter mesto torna a casa attraversando una Milano quasi silenziosa, solo le luci della strada e qualche vettura che incrocia i fari con la macchina che sta guidando, accende la radio… “via Paolo Fabbri, 43”

Articolo e Fotografie di Erminio Garotta

una line up molto nutrita
Judith Hill voce, piano, chitarra
Peewee Hill basso
Michiko Hill tastiera
Michael White batteria
Ronald Ronquillo chitarra
Myra Washington voce
Jessica Childress voce

un ringraziamento al Blue Note al suo ufficio stampa e agli artisti

About the author

Erminio Garotta

Erminio Garotta

error: Sorry!! This Content is Protected !!