Sound&Vision

Tre Allegri Ragazzi Morti + Vasco Brondi @ Tutto Molto Bello

Stefania Pucci
Scritto da Stefania Pucci

L’ultima giornata di Tutto Molto Bello, giunto alla sua decima edizione, si conclude felicemente con Vasco Brondi e i Tre Allegri ragazzi Morti

Tre Allegri Ragazzi Morti + Vasco Brondi @ Tutto Molto Bello – Bologna, Arena Puccini, 20 settembre 2020

Nonostante le previsioni promettano pioggia, l’ultima giornata di Tutto Molto Bello, il festival organizzato dal Locomotiv Club di Bologna e da Panico Concerti, giunto alla sua decima edizione, inizia sotto i migliori auspici. Alle 18:00 a Bologna splende il sole ed è il momento per Davide Toffolo e i suoi Tre Allegri Ragazzi Morti di salire sul palco.
Pordenonesi, in attività dal 1994, hanno raggiunto il successo con l’album “Mostri e Normali” uscito nel 1999 per BMG Ricordi. Il rapporto con la major si guasta però velocemente, portando i tre musicisti a decidere di fondare una propria casa discografica, la Tempesta Dischi, che sarà l’etichetta di tutti i loro album successivi, nonché di artisti emergenti dell’indie italiano quali Le Luci della Centrale Elettrica, i Sick Tamburo e il redivivo CSI Giorgio Canali.
I tre sono capitanati da Davide Toffolo, classe ’65, artista poliedrico e fumettista di chiara fama. È a lui infatti che si devono le maschere che la band è solita indossare a ogni uscita sul palco.
Accolti da un pubblico eterogeneo di giovani, meno giovani e bambini (entusiasti nelle loro maschere da scheletri punk) e accompagnati dal fido Andrea Maglia alla chitarra, i TARM scorrazzano per quasi due ore all’interno del loro repertorio, dai primi brani, scritti all’alba degli anni ’90 (su tutti la filastrocca punk de “La faccia della Luna” e l’immancabile “Mio fratellino ha scoperto il rock’n’roll”) fino all’ultimo singolo, pubblicato durante il lockdown, “Quando” storia d’amore e di distanziamento in un concerto/racconto che cerca di mettere un punto a quest’improbabile estate live di concerti a distanza e eventi per pochi intimi.
In serata è il turno di Vasco Brondi di salire sul palco. O meglio, sarebbe il turno, se non fosse che 10 minuti prima dell’inizio del concerto Giove Pluvio decide di averne abbastanza e scatena sugli infreddoliti ospiti della serata un temporale estivo dei migliori. Tuoni, fulmini, saette, pioggia a catinelle e cortesi improperi all’indirizzo di Madre Natura finché, con un’ora di ritardo, anche Vasco Brondi riesce a salire sul palco per il suo “Talismani per tempi incerti”.
L’ora persa purtroppo si fa sentire e costringe Vasco a tagliare crudelmente la scaletta decisa in precedenza e a tagliare fuori molti pezzi attesi con ansia dal pubblico. Un concerto di Vasco Brondi è però sempre un’esperienza unica e sorprendente. Accompagnato da tre musicisti, Andrea Faccioli alle chitarre, Daniela Savoldi al violoncello e Angelo Trabace al pianoforte elettrico, Brondi costruisce un percorso intenso, delineato sul suo percorso di crescita artistica e interiore, che passa dai brani del suo defunto progetto “Le Luci della Centrale Elettrica” a brani e letture di varia natura ad alcune, accuratamente scelte, cover (fra tutte l’intensa “In viaggio” dei CSI e la rilettura del brano di Fabrizio de André “Smisurata preghiera”).
Tutto Molto Bello chiude, felicemente, fra le note di “Chakra” e”Coprifuoco” e noi, con lui, infreddoliti ma felici, ci avviamo verso casa consapevoli che, anche in questa estate impossibile, la musica dal vivo avrà sempre un posto nei nostri cuori.

Tre Allegri ragazzi Morti

Vasco Brondi

 

https://www.facebook.com/tuttombello/
https://www.facebook.com/concertipanico/
https://www.facebook.com/vascobrondi/
https://www.facebook.com/treallegriragazzimorti/
https://www.facebook.com/la.tempesta.dischi/

About the author

Stefania Pucci

Stefania Pucci

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi