Recensioni

Tony Cercola: esce “Patatrac!”

Avatar
Scritto da Red

Tony Cercola ci fa fare il giro del mondo con questo nuovo prezioso lavoro dal titolo “Patatrac!” che esce proprio oggi per la Interbeat Records. Il percussatore italiano che i più ricorderanno come “il batterista di Pino Daniele” sforna un lavoro chiamando a se un collettivo di artisti di grande rilievo e di primo pelo, da Eugenio Bennao a Ugo mazzei passando per i conterranei Malacrjanza, facendo un salto per mezza Italia fino a toccare la Spagna, l’Argentina, il Brasile, la Libia e il Senegal…impossibile fare l’appello di tutti, ci scorderemmo qualcuno. Di sicuro il disco si apre con la title track che detta subito legge e ritmo a tutto quel che segue…il brano ha proprio la faccia da hit radiofinca che si stampa alla mente e ti costringe a premere di nuovo play…più e più volte. Il tutto affidato alla voce di Roberta Albanesi. Ma anche la seconda traccia “Tiemp’ tiemp’” con Eugenio Bennato lascia il segno e da li è subito chiaro che il nuovo disco di Tony Cercola ha carte preziose da giocarsi. E subito arrivano le prime trasmigrazioni, lasciando un pop ritmato ma di spiccata radice partenopea e dando il testimone alle bellissime arie brasiliano con “Ojos” affidata a Mimmo Cavallo e alla brasiliana Lea Costa. Ed è da la successiva “Mi Opio” che lancia all’ascolto i primi sfacciati colori di elettronica, dalle percussioni alle strutture degli arrangiamenti, cosa che ritroviamo pesantemente solo sul finire con il brano “Lumumba” e una chiusura del tutto – a nostro avviso – fuori contesto. Infatti un disco così etnico e poliedrico si chiude con “Song Inspiration” affidata ai romani Wireframe: un pezzo assolutamente sperimentale che avremmo ben visto in una raccolta di musica dance. Insomma, in questi 8 brani inediti e 4 nuove rivisitazioni di vecchie composizioni, Tony Cercola ci incuriosisce e ci affascina per tutta l’energia e l’ispirazione che è stato capace di ficcar dentro questo nuovo disco. Restiamo in attesa di un video ufficiale che possa sfamarci ancora…perchè l’ascolto di questo “Patatrac!” fa solo venire fame.

About the author

Avatar

Red

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi