News

The Vickers – Ghosts

Fortunato Mannino

Album che non dovrebbe mancare nella collezione di chi ama la psichedelia

Sono passati più di quarant’anni ma il fascino che continua a suscitare il periodo d’oro della psichedelia è intatto. Un’epoca irripetibile culturalmente e musicalmente nonostante maldestri tentativi di revival. Se degli ideali socio-culturali è rimasto solo un nostalgico ricordo, se lo Spirito di quell’epoca è stato soffocato da un egoismo sempre più becero le suggestioni musicali sopravvivono. Una fascinosa eredità da cui musicisti illuminati attingono a piene mani e che ripropongono a coloro che sanno districarsi nella grande palude musicale.

I The Vickers, gruppo di Firenze attivo ormai dal 2009 e con l’attivo un buon successo di pubblico e critica, sono tra questi. Radici chiare e un ottimo estro creativo hanno creato i presupposti per collaborazioni importanti come quelle con Steven Orchard (ingegnere di registrazione, produttore discografico che ha lavorato per U2, Paul McCartney, Peter Gabriel tanto per fare qualche nome) e Jon Astley (produttore e cantautore che ha collaborato tra l’altro con The Who, The Rolling Stones, Paul McCartney) in occasione del loro primo album Fine For Now nel 2011.

Il loro terzo album Ghosts è uscito da poche settimane per Black Candy Records e… le aspettative sono state mantenute! Dieci brani in cui i fantasmi di coloro che hanno reso immortale quella stagione riecheggiano nelle sonorità e nella creatività di un gruppo che ha saputo rivitalizzarle senza, per questo, sconvolgerle. Il fascino di Ghosts è proprio in questo equilibrio perfetto che i più attenti avevano già intuito ascoltando i due singoli che ne hanno preceduto la pubblicazione: She’s Lost e I Don’t Know What It Is.

Album che non dovrebbe mancare nella collezione di chi ama la psichedelia, come da non mancare sono gli appuntamenti live che, come è facilmente intuibile, sono uno dei punti di forza della band. Il tour, cominciato il 28 marzo, prevede diverse tappe in Italia e in Europa e li ha visti tra i protagonisti del prestigioso Berlin Psychedelic Festival il 19 aprile.
Prima di lasciarvi una dritta per i collezionisti: Ghosts sarà presto disponibile anche in vinile!

Fortunato Mannino

 

 

 

About the author

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi