Soundcheck

The Tangram – Cosmic Fruits

Scritto da Simone Catena

In questo primo lavoro il percorso visionario della band prende vita all’interno dei brani con una qualità eccellente e ricercata

Cosmic Fruits è l’esordio in studio, dei The Tangram, progetto molto ambizioso e interessante nato in Abruzzo nel 2016. Il loro mondo rilassante e personale, inserisce nel loro bagaglio musicale una cultura incredibile, fatta di diversi stati d’animo, con uno stile di vita libero ed emozionante. In questo primo lavoro, prodotto per l’etichetta italiana Irma Records, con base a Bologna, il percorso visionario della band, prende vita all’interno dei brani, con una qualità eccellente e ricercata. La struttura del disco si presenta molto lunga e particolare, con le sue quindici tracce, che creano un collegamento emotivo tra loro, trascinando l’ascoltatore dentro storie di vita vissuta, avvolte da una preziosa immaginazione. Il risultato conferma un buon disco, carico di vibrazioni frizzanti e notevoli.
Analizzando quest’opera, troviamo subito l’apertura sensibile di “Why”, nonché primo singolo rilasciato. Il groove sospeso si incastra al sax dal sapore mistico e viaggia alla perfezione, su un tiro soul r&b, impreziosito da una linea vocale dolce e sussurrata, che esplode in modo energico, nel ritornello e nella parte finale. Nel testo ci chiediamo il perché di molte situazioni, che ci portano alla ricerca, di un luogo sicuro e confortevole.
Segue “Magical” un brano godibile, che gioca sulla ritmica danzante della batteria, per una composizione che trasmette, una sensazione misteriosa e orecchiabile. Le sonorità ci portano all’orecchio, strutture simili al duo australiano Empire of the Sun, con meno elettronica nel suo insieme.
“Electric Girl” ci trascina dentro una notte delicata, con un giro di basso magnetico. Sul bridge si apre un vortice ampio, di suoni tecnici e un timbro sensazionale. Le stesse atmosfere prendono piede nelle seguenti “Crazy” e “Awesome”, due tracce che rilassano l’ascolto, per farci sognare ad occhi aperti. L’amore e le illusioni, si avvolgono sopra un tappeto corposo, dove il piano e la voce si prendono tutta la scena.
Le note di “Call” invece azionano un cammino differente, deliziando i gusti commerciali, dell’electro pop. Con questo brano ci inoltriamo negli scenari nascosti, di un futuro distopico. Mentre in brani come “Real People” e “Supreme” si nota uno spaccato inconfondibile, con i diversi approcci di ogni musicista. Qui si fa un salto nella motown anni 70 e sembra di ascoltare qualcosa di antico. Il tutto si conferma sulle melodie di “Feel” per una festa sfrenata e divertente.
Poi nella parte centrale dell’album “Change” apre uno spiraglio delicato, con un testo dolce. Una delle tracce più interessanti, di questo lavoro. “Back” invece narra il confine tra la sicurezza e la perdita, cercando di ritrovare al più presto, la serenità perduta. Verso la fine ci imbattiamo in altre chicche da tenere d’occhio, come “Morning Star” e il suo timbro sognante, carico di bellezza.“Somebody Else” dal timbro caldo e accogliente, su un tiro frenetico.
Infine completiamo questo lungo lavoro, con due ballate magiche. “Shadows” e “Bliss” chiudono il cerchio, sotto una sinfonia meticolosa, che lascia un brivido unico e incredibile.
I Tangram si presentano al mondo discografico, con un album preciso. Dove il grande feeling e lo studio in fase di registrazione, prende la giusta direzione, mettendo in risalto il duro lavoro, che la band porta sulle spalle, da diversi anni. Per una qualità unica e moderna.

 

 

The Tangram Line up:

Mario D’Alfonso: sassofono
Francesco Fatale: synth
Elias Caruso: voce e chitarra
Emanuele Carulli: chitarra
Valerio Pomperi: batteria
Stefano Ruggieri: basso

TRACKLIST
01. Why
02. Magical
03. Electric Girl
04. Crazy
05. Awesome
06. Call
07. Real People
08. Supreme
09. Feel
10. Change
11. Back
12. Morning Star
13. Somebody Else
14. Blue Shadows
15. Bliss

Titolo: Cosmic Fruits
Artista: The Tangram
Etichetta: Irma Records
Anno: 2021
Genere: Soul,Funk

https://www.facebook.com/TheTangramband
https://open.spotify.com/artist/0j7bjnvwgCxfFklJFULrQN

About the author

Simone Catena

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi