Recensioni

Silvia Donati – Vortice

Scritto da Fortunato Mannino

Silvia Donati è una delle migliori voci jazz italiane

Se qualcosa è mancato e forse ancora manca nelle nostre vite in questo periodo sono i colori. Le giornate grigie di quello che chiamo tempo sospeso ci relegano in un presente senza troppe prospettive, l’umore non è dei migliori e all’insoddisfazione spesso si unisce la paura. Non so quando ne usciremo né come; una cosa è certa, stiamo vivendo un periodo storico che non ha precedenti. Non sono stati tanti gli ascolti di questo 2021, ma una costante è già evidente: la voglia di ricominciare. E non so se sia un caso ma tra i primi album che mi sono giunti ce ne sono due che hanno i colori, la vitalità, il fascino del Brasile. Uno di questi porta la firma di Silvia Donati & Nova 40 ed è stato prodotto dall’etichetta Irma Records. Per chi segue il latin jazz brasiliano, in particolare, bossa nova e samba, il nome di Silvia Donati è tutt’atro che sconosciuto, il suo curriculum è ricchissimo di dischi e collaborazioni ma, soprattutto, di riconoscimenti: è, infatti, considerata una delle migliori voci jazz italiane.
Curriculum che si arricchisce con Vortice, titolo che mi piace interpretare sia come un lasciarsi trascinare da quelle che sono le emozioni che la Musica regala, sia come un’uscita da quel vortice di negatività che ha travolto la nostra società.
In Vortice frammenti di vita prendono i suoni e i colori di una terra contraddittoria e affascinante, ma Silvia Donati & Nova 40 non rinunciano all’elemento elettronico che dà quel tocco di modernità all’intero album. È un album in bilico tra tradizione e novità e in quest’ultimo aspetto mi piace inserire la coralità.
Riccardo Rinaldi (Ohm Guru) e Ninfa, tra gli ideatori e sostenitori del progetto, hanno riunito attorno alla voce di Silvia Donati eccellenti musicisti, tra questi il trombettista nonché compositore e arrangiatore Massimo Greco, che hanno contribuito in modo personale e sostanziale alla composizione e alla realizzazione di Vortice.
Un album eccellente che conferma la bravura della cantante bolognese ma anche quella di tutti i musicisti coinvolti, figure queste che siamo abituati poco a conoscere e a riconoscere ma che rappresentano la Musica stessa.

Silvia Donati
Irma Records
Red&Blue Music Relations
Stefano Dentice

About the author

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi