News

Scenasonica presenta AMYCANBE (ITA)

Annalisa Nicastro

SOund36 è mediapartner di SCENASONICA

Venerdì 17 aprile ore 22

AMYCANBE (ITA)

Pnbox Studios, Via Vittorio Veneto, 23 Pordenone

www.pnbox.tv/eventiredazione@pnbox.tv – 0434551781

 

Amycanbe a Scenasonica presentano il loro nuovo album: Wolf

Venerdì 17 in scena un live dall’atmosfera pop-lounge-electro-wave.

 

In Italia molti hanno etichettato gli Amycanbe come la band nostrana con il suono più internazionale. Hanno difatti sempre guardato all’estero, dagli esordi con tour in UK a collaborazioni con musicisti eproducers inglesi o americani. Sono stati inseriti in Cafe Mambo 2009, la più prestigiosa compilation di Ibiza, in cui compaiono grazie a Mr Jose Padilla Roger O’Donnell dei Cure che li ha remixati (http://www.radiocoop.it/video/amycanbe-i-pay/).  La band nata a Cervia nel 2002, originariamente formata dal duo Marco Trinchillo (batteria, tastiere) e Mattia Mercurial (chitarra elettrica, basso, sintetizzatori), nel corso del tempo si trasforma in quartetto con l’entrata di Francesca Amati (voce) e Mattia “Matta” Dallara (tastiere).

Dopo le prime esibizioni dal vivo nei club e teatri gli Amycanbe registrano un demo autoprodotto (Yellow Suit – EP). L’album di debutto Being A Grown-Up Sure Is Complicated viene pubblicato nel mese di ottobre del 2007, prodotto da Mario Thaler. Dopo tre anni di intensi concerti in giro per l’Italia e l’Inghilterra, esce l’EP “The World Is Round” (2011), nato da un progetto di traduzione e interpretazione dell’omonima fiaba di Gertrude Stein,mentre alla fine di ottobre 2011, esce il secondo album, Mountain Whales. Il 2014 è un anno ricco di date e tour in giro per l’Italia, e successi internazionali: diverse serie televisive USA vedono brani degli Amycanbe nelle proprie colonne sonore, come Finding Carter di MTV e Royal Pains.

Venerdì 17 aprile presenteranno il loro ultimo lavoro “Wolf”, un magma di suoni perfettamente legati tra di loro: 11 tracce con un leitmotiv musicale emozionante ed elegante. Un album ben composto e prodotto, da ascoltare a pieni polmoni, per respirarne completamente l’atmosfera pop-lounge-electro-wave, con incrinature sognanti.  La voce avvolgente di Francesca Amati trabocca di perfezione, conferendo all’intero progetto un’evidente maturità compositiva, mentre piano e tastiere, discreti e mai banali, tessono tappeti elettronici.

Una nuova escursione per Scenasonica la rassegna musicale dei Pnbox Studios che, grazie al supporto di Friulovest Banca, Mp musica, Best Western Park Hotel alla Provincia di Pordenone, propone ogni venerdì sera avanguardie musicale provenienti da ogni angolo del globo.

Ad anticipare il live, l’udinese Deison appassionato di musica rock ed elettronica. Coinvolto nei primi anni ’90 nel gruppo Meathead (con Teho Teardo) dove suona il campionatore e canta, successivamente si avvicina al mondo dei suoni sperimentali creando numerose cassette. Registra i primi lavori con l’ausilio alcuni registratori, giradischi e “oggetti” principalmente nel campo del noise sperimentale. Influenzato dalla musica sperimentale, ambient, minimal elettronica e con un grande interesse nella musica digitale, opera con loops, field recordings e drones per lo sviluppo di suoni elettronici con una complessa musicalità. Nell’ultimo periodo si dedica a collaborazioni con diversi artisti quali Lasse Marhaug, KK Null, Thurstone Moore, Scanner, Jim Coleman, Philippe Petit, Franck Vigroux, KK Null e gli italiani Teho Teardo, Maurizio Bianchi, G. Becuzzi, S.Balestrazzi e Mingle. I suoi dischi sono stati pubblicati da numerose labels in Giappone, Usa, UK, Italia, Svizzera e Germania.

Dj set a cura di Marco Pignat.

Le serate di Scenasonica sono documentate dalla web tv di Pordenone, con brevi video che raccontano il pre-concerto e il live (http://www.pnbox.tv/santiago-chile-hell-gang-musica-dagli-inferi/), mentre il reportage fotografico è curato da Lighttrails.

Scenasonica è resa possibile grazie a: Best Western Park Hotel, Friulovest Banca, Vibraction_Provincia di Pordenone Capitale della Musica, MP Musica

 

In collaborazione con:

Radio Fragola: http://www.radiofragola.com/

SOund36 Music Magazine: http://www.sound36.com/

Light Trails: http://www.lighttrails.net/

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi