News

Rivoluzionare la musica nei social? Ci pensa JAMGLE

Annalisa Nicastro

Chieti. Abruzzo. Italia.
Quanti ci avrebbero scommesso? Pochi probabilmente. Eppure ecco nascere proprio da una piccola provincia italiana un progetto che ad oggi promette di rivoluzionare il mondo della musica nei social. Si chiama JAMGLE ed è il nuovo social network firmato dal genio imprenditoriale di Antonio Di Francesco. Una start-up che ad occhio e croce ha ricevuto appena 1 MILIONE di Dollari per prendere vita. Parola d’ordine: VIDEO. Si perchè il nucleo centrale dell’idea è quella di dare la possibilità agli utenti registrati di realizzare in tempo reale video collaborativi, ovvero video in cui tutti possono entrare, partecipare, modificare o completare.

Pensiamo ad un musicista.
Eccovi su JAMGLE il mio video, vi faccio sentire e vedere come suono con la chitarra “THE PASSENGER” di Iggy Pop. Un mio “amico” interagisce con questo video e aggiunge alla mia chitarra l’audio e il video della sua batteria. E via così di questo passo fino a completare una versione tutta nuova del brano.
In poche parole: abbiamo appena realizzato una JAM SESSION con utenti casuali sparsi per questo mondo.

E se per un attimo evitassimo di pensare solo ed esclusivamente alla musica ci accorgeremmo che JAMGLE apre i confini a ben altre importantissime attività.

banner-jamgle

La presentazione mondiale prevista per Marzo 2015. Oggi in rete già una versione beta. E per lanciarlo come si deve ecco un CONTEST: realizzate i vostri video su JAMGLE. Il vincitore partirà gratis con lo staff per il prestigioso NAMM di Los Angeles dal 22 al 25 Gennaio. Partecipare è facilissimo. CLICCA QUI.

Che sia questa la vera grande scommessa, una nuova frontiera dell’imprenditoria giovanile del nostro paese?

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi