Soundcheck

Rachele Colombo, Miranda Cortes – ‘Ndar

Avatar
Scritto da Paola Varricchio

‘Ndar è un ritorno al cuore attraverso il sentimento e la bellezza

Il 18 dicembre è uscito ‘Ndar il primo cd del duo Rachele Colombo e Miranda Cortes.
‘Ndar in dialetto veneto vuole dire andare. Se è vero che l’anima di ogni donna è un universo da esplorare quando se ne incontrano due con una bella forza espressiva come la loro allora si va, certo, e si arriva lontano.
Il cd si apre con “Bellezza”, titolo e aggettivo. Un brano dall’anima quasi gitana, una fisarmonica che inizia a danzare leggera ed espressiva, le voci di Rachele e Miranda fanno innamorare fin dal primo ascolto.
A partire da Venezia, tempio di incanti e decadenza, ‘Ndar è una riflessione profonda sul nostro tempo, sulla società dei consumi che consuma l’umanità ma soprattutto un ritorno al cuore attraverso il sentimento e la bellezza. In questo senso risulta emblematico il secondo brano, “Mediterraneus”, che si apre con un inserto recitativo in greco antico. Un viaggio da fuori a dentro, da dentro a fuori, nell’intimità dei luoghi e dell’anima, il richiamo a quel Mediterraneo antico pieno di storia e di narrazioni è cullato da un dialogo dolce tra chitarra e fisarmonica. La perla del disco.
La fisarmonica è protagonista nell’intero cd, per quasi un minuto e mezzo seguiamo le sue peripezie, come osservare una foglia che in autunno danza nel vento, in apertura al terzo brano “Aquarium Venitien”, poi la voce di Miranda che recita in francese.
Sedici le tracce dell’album, la cui densità si alterna ad un’ironia scaltra che rende l’album scorrevole. Il duo spazia in diversi generi musicali, mescolando musica d’autore, jazz, world music, classico e rinascimentale in un cd così poeticamente narrativo e linguisticamente variopinto. Dal greco antico nel brano “Mediterraneus”, al latino nel “Requiem d’Aqua” fino alla lingua rustica pavana in “Ruzzante tornato dalla guerra”, dalla lingua madre francese per Miranda Cortes, all’italiano e in particolar modo al dialetto veneto per Rachele Colombo, artista profondamente legata alle proprie radici.
Molti gli artisti ospiti tra i quali Gianni Coscia, Gualtiero Bertelli, Mauro Palmas, Paola Lombardo, Dario Marusic, che hanno contribuito a rendere il disco fluido, ricco e coeso.
Intense ed ironiche, incalzanti e incisive, Rachele Colombo e Miranda Cortes ci hanno conquistato, le aspettiamo in tour.

Tacklist
1.Bellezza
2.Mediterraneus
3.Aquarium Venitien
4.Direttore Del Nord-Est
5.Hypermarche’ – La Nuit Du Rede
6.Paron Perdido
7.Il Mio Paese
8.Vestime
9.Ruzzante Tornato Dalla Guerra
10.Muzar
11.Marcelle B.
12.Allo Sbando
13.Aspettare L’uscita
14.Requiem D’aqua
15.L’oubli Et Le Papillon
16.Voria ‘Ndar

About the author

Avatar

Paola Varricchio

Napoletana di nascita e di appartenenza.
Nel 2010, da una coabitazione con tre amici in un appartamento-bed&breakfast nel cuore del centro storico napoletano, comincio, quasi per gioco, un' avventura chiamata Frammenti: l'apertura di uno spazio di condivisione e di ascolto.
Una cantina, un piccolo palco, l'amplificazione presa in prestito, cuscinoni a terra e tavolini ikea, poi l'acquisto di un pianoforte, il susseguirsi di rassegne musicali dedicate al cantautorato ed alla musica indipendente. D'estate l'organizzazione di alcune date fuori da casa nostra, in luoghi all'aperto ma sempre privati, intimi e quotidiani, che esprimessero vissuto e condivisione. Poi, ancora, alcune date che ci hanno aperto non porte ma portoni, come quello bello grosso del Maschio Angioino. Sei anni indimenticabili, dove affondano le radici del mio amore per la musica indipendente, non quella dei grandi palchi, ma quella appassionata delle grandi sensibilità che, spesso, nascono nelle cantine come la nostra, e tante volte ci rimangono.

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi