News Quatsch

Quatsch (sognatə dal futuro) N. 21 – In Una Goccia Salata

Scritto da Bli77ard

Attendo un domani incerto come un inizio senza fine.

E’ di ottobre questo tepore, di un dì giunto all’avvizzire
schiaffeggiato dalle onde, un ermo pontile si affaccia sul mare
privato dei passi e delle parole, si staglia all’orizzonte quasi ad appassire.
Quieti si abbandonano i sensi al suono gentile di un calmo ondeggiare
quando la schiuma incontra lo scoglio; e il profumo salino che si mescola all’aria
rammenta nostalgiche notti d’estate trascorse a mordere labbra e a non voler più tornare.
Giunge dunque la sera ad abbracciare le sponde quando ormai il giorno cede all’imbrunire;
si celano i ricordi come lacrime nella pioggia, per poi seppellirli nell’inverno a venire
e mentre il mare e la terra danzano fino ad appassire, attendo un domani incerto come un inizio senza fine.

Poesia di Bli77ard
Copertina di Kay_Elle

Quatsch (sognatə dal futuro) N. 21:

– In una goccia salata. Poesia di Bli77ard
EsultanZAN. Poesia di Red Sheep
Il punto G. Racconto di Massimiliano Bellavista
Dr. Seuss: Less is more. Recensione di Penna Pazza
La voce di Madame. Racconto di Sylvie Freddi

About the author

Bli77ard

Appartengo a prescindere all'opposizione, anche quando so di avere torto: questione di principio.

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi