Pop Corn Recensioni

Nosound – Teide 2390

Fortunato Mannino

Un sound che si apre all’immensità del cosmo trascinando con sé le inquietudini umane.

Chi ha visitato l’arcipelogo delle Canarie e quindi ha preferito un’avventura selvaggia all’autosegregazione in un villaggio turistico, sa bene che i paesaggi naturali sono semplicemente mozzafiato. Le forze della natura hanno forgiato e forgiano queste isole da sempre, rendendole uniche e sempre diverse. Uno dei luoghi più suggestivi e surreali dove ammirare la violenza di queste forze è, sicuramente, il parco nazionale del Teide a Tenerife. Un luogo magico che da qualche anno si è arricchito di un evento che coinvolge direttamente anche gli appassionati di musica: il Starmus Festival. Si svolge presso l’osservatorio astronomico e ha lo scopo di approfondire, dibattere, divulgare tematiche astronomiche e scientifiche e s’impreziosisce con eventi musicali di grande livello… il tutto nella meravigliosa cornice naturale che il Teide offre. Per dare solo un’idea del livello della manifestazione diciamo che sono intervenuti scienziati del calibro di Stephen Hawking e artisti del calibro di Rick Wakeman e Brian May. Un evento di livello mondiale a cui pochi fortunati possono assistere!
Protagonisti del concerto del 13 aprile 2015 sono stati i Nosound che hanno immortalato la loro performance nel CD / DVD Teide 2390 uscito per la prestigiosa Kscope. Una scelta non casuale che ci fa capire quanto la buona musica italiana, quella vera e non confezionata ad arte e di cui si continuano a vantare i media, sia apprezzata all’estero.
I Nosound per l’occasione fanno una cernita dei loro pezzi più belli e vi costruiscono intorno arragiamenti che enfatizzano la dimensione eterea della musica e delle liriche. Atmosfere fluttuanti nelle quali s’incastonano muri sonori che tradiscono influenze post rock. Un sound che si apre  all’immensità del cosmo  trascinando con sé le inquietudini umane. Il giusto riconoscimento per una delle band più interessanti dell’art rock europeo.

 

 

About the author

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi