Sound&Vision

Napoli Comicon – Il Salone Internazionale del Fumetto

Raffy Iavarone
Scritto da Raffy Iavarone

Mostre, convention, incontri, firmacopie, musica live, rievocazioni, giochi e intrattenimento: al Napoli COmicon ce n’è per tutti i gusti.

Un fantastico, eccentrico e variopinto ecosistema si è sviluppato alle spalle del San Paolo.
Parliamo del Napoli Comicon – Il Salone Internazionale del Fumetto, che si svolge, come ogni anno, a fine aprile alla Mostra d’Oltremare. Mostre, convention, incontri, firmacopie, musica live, rievocazioni, giochi e intrattenimento: ce n’è per tutti i gusti. Una vera festa per gli addetti e gli appassionati.
Ma la vera anima del Comicon sono loro: i cosplayer. Troviamo sia i professionisti, che macinando chilometri per non perdersi nessun evento in circolazione, curano ogni dettaglio, trucco, abiti, pose, tanto che viene il dubbio che si possano trattare davvero dei personaggi originali, che gli improvvisati dell’ultima ora, armati di tanta fantasia, strampalate parrucche o maschere.
Per lo più riferimenti ai classici Disney, Harry Potter, Avengers, manga e anime, videogiochi, ma è non difficile incontrare cosplay (più o meno riusciti) associati al calcio, alla musica, alla scena televisiva.
Una leggenda narra di un Cristiano Malgioglio geisha che si aggira nell’Asian Village, purtroppo non siamo riusciti a scovarlo.

Foto e testo di Raffy Iavarone

About the author

Raffy Iavarone

Raffy Iavarone

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi