Recensioni

Mojomatics + Verbal: 2 proposte musicali

Fortunato Mannino

Quella che ci attende è una primavera ricca di belle e interessanti proposte musicali!
Le novità che arrivano in redazione sono numerose e variegate e, volendo essere un po’ banale, direi che…ce n’è per tutti i gusti!

Cominciamo con l’esordio discografico dei Verbal! Vengono da Bergamo, sono attivi dal 2009 e propongono un suono vigoroso e potente che richiama, senza mai rimanerne ingabbiato, diversi stili musicali. È questa la forza e la novità che rende accattivante l’ascolto di questo disco.
Sei brani i cui titoli sono nomi di personaggi che rievocano caos, misteri e, soprattutto, incomunicabilità e annullamento sociale. Tutto questo è possibile dedurlo, come detto, dai titoli, dal ritmo e dal significato che ognuno di noi dà alle melodie che fuoriescono dai loro strumenti. I Verbal, probabilmente per rimanere fedeli alla loro filosofia, non hanno previsto la figura di un cantante. La voce umana è possibile coglierla in qualche brano ma è resa, ovviamente, incomprensibile e il messaggio comunicativo è rimandato al suono e, dunque, al significato che ognuno di noi dà.
L’album, prodotto dalla Neverlab, è disponibile nelle due versioni CD/LP anche sul sito del gruppo (www.verbalband.com)

Se, invece, amate un sound che sa di libertà e di grandi spazi…Beh!…anche in questo caso c’è il disco che fa per Voi: You Are The Reason For My Troubles dei Mojomatics! Non un esordio ma una piacevole conferma!
Trentadue minuti, undici brani che proseguono quel discorso musicale, iniziato nel 2003, che ha consacrato la band come una delle migliori dello scenario underground italiano ed internazionale. Un disco dalla chiara matrice country-rock che non disdegna escursioni nelle sonorità garage anni ‘60. Un disco in cui non vi sono fronzoli musicali e filosofie da proporre ma solo, e scusate se è poco, Musica!
E per capire che, anche questa volta, i Mojomatics hanno fatto centro basta poco…il tempo di pigiare play! Il cd, infatti, si apre con la bellissima Behind the Trees. Una chitarra graffiante e un ritornello accattivante caratterizzano un brano che, sicuramente, riascolterete parecchie volte prima di andare avanti! E andare oltre, in questo caso, significa imbattersi nella country ballad che dà il titolo album! Splendida! E questo è solo l’inizio…
In poche parole un cd che non può mancare nella Vostra collezione!

About the author

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi