Recensioni

Matteo Passante e la Malorchestra – Il Grande Stupore

Fortunato Mannino

L’album è interessante e accattivante dall’inizio alla fine.

Chi mi segue, e mi conosce, sa che le mie scorribande nel mondo del pop sono veramente rare e, a dire il vero, non ricordo neanche quando è stata l’ultima volta che ne ho scritto. Non dico questo per partito preso o per snobismo fine a se stesso, ma per il semplice fatto che pop, alla lunga, è diventato sinonimo di banalità e mielosità. Per carità, nulla di preconcetto, ma è giusto nel rispetto di tutti che le strade si dividano e, qualche volta, come in questo caso, s’intersechino.
Il Grande Stupore di Matteo Passante e la Malorchestra è uno di quei casi che mi riconcilia con un genere che non amo molto e che dello stesso mantiene, solo formalmente, le peculiarità. E tutto, probabilmente, sta in quel solo formalmente. Il Grande Stupore, infatti, è un album che risulta sì musicalmente gradevole, ma senza per questo scadere nella banalità di un’orchestrazione da canzonetta. Stesso discorso per i testi, che sublimano in liriche, cariche di sfumature, fatti ed episodi reali. Testi mai banali, le cui sfumature si colgono e apprezzano ascolto dopo ascolto e nei quali non è difficile cogliere, nonostante l’apparente semplicità, messaggi profondi. Tra i brani più belli e attuali, impossibile non citare 1958 e Endrigo E Le Bolle A Mano. Due brani molto diversi per tematiche, uniti probabilmente da quel sottile filo conduttore che è la Speranza di un Mondo diverso e più giusto, nel quale ai bambini, a tutti i bambini, sia concesso ancora di sognare. Ma questi sono solo i miei preferiti e, come ho scritto, l’album è interessante e accattivante dall’inizio alla fine.
A questo punto, è d’obbligo una domanda: album pop o cantautorale? Credo, e posso sbagliarmi, che Matteo Passante abbia scelto una elegante quanto indovinata via di mezzo e se, come afferma, si tratta dell’album dell’immaturità… benvenuta Immaturità.

About the author

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi