Sound&Vision

Marlene Kuntz @ Live Music Club

FG Music Photo
Scritto da FG Music Photo

La formula per questo tour contempla un primo set acustico di grande intensità emotiva ed una seconda parte elettrica dove i suoni esplodono in pieno stile Marlene Kuntz.

Approda sul palco del Live Music Club di Trezzo sull’Adda il Tour 30 : 20: 10 MK2. La formula per questo tour contempla un primo set acustico di grande intensità emotiva ed una seconda parte elettrica dove i suoni esplodono in pieno stile Marlene Kuntz. Premesso ciò siamo a raccontarvi solamente della prima parte dello show, che vede i nostri protagonisti esibirsi, per l’appunto, in chiave acustica. Questo per motivi legati ad una policy indipendente dai nostri desideri e senza alcuna responsabilità diretta dello staff del Live M. C. .
Si parte con “Lieve” e la dolcezza degli arrangiamenti uniti alla voce di Godano ci catapultano in quel mondo onirico che, da sempre, le musiche e la poetica della band piemontese riesce a trasmettere. Seguono “Ti giro intorno“, “La lira di Narciso” ed una commovente, anche nell’introduzione di Cristiano Osja, “Amore mio“. L’ultimo brano al quale assistiamo viene anch’esso introdotto con una dissertazione intelligente e puntuale sul valore universale della canzone stessa che travalica, o dovrebbe farlo, colori, fazioni e convincimenti vari su una tematica quale la libertà, come valore assoluto, slegato da ogni concetto che lo releghi a patrimonio dell’uno rispetto all’altro. La canzone in oggetto, lo avrete ormai compreso, è naturalmente “Bella Ciao” e l’arrangiamento con la quale è stata rivestita dalla band è decisamente attuale, trasformando il brano che da canzone di lotta e rabbia diventa un inno all’amore, dolce ma deciso a rivendicare la libertà per ogni essere senza alcuna distinzione di genere. A questo punto il vostro cantore, non potendo più esplicitare il proprio impegno fotografico decide di lasciare la sala, seppur con rammarico (misto a delusione ed altro…). Non posso quindi raccontare di come si sia poi sviluppato il resto dello show, ma ho preferito tenere concentrate dentro di me le emozioni donatemi in quel piccolo scorcio di inizio live per poterle raccontare al meglio attraverso immagini e parole.
Un grande e doveroso ringraziamento va a tutto lo staff e del Live Music Club. Sopratutto nella persona di Laura Ciraudo, sempre disponibile e cortese come pochi.

Testo e foto di Gigi Fratus

About the author

FG Music Photo

FG Music Photo

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi