Events

Maker Music 2020

Avatar
Scritto da Red

Un weekend dedicato alla musica, tra pop, rock, metal, rap, trap, elettronica e scoprire. Dal 10 al 13 dicembre 2020 su www.makerfairerome.eu .

La Maker Faire Rome – European Edition 2020, il più grande spettacolo di innovazioni e creatività al mondo, per la prima volta interamente online, porterà la musica all’attenzione di appassionati e addetti ai lavori, con Maker Music. Dall’11 al 13 dicembre, Maker Music, diretta da Andrea Lai e Alex Braga, riunirà i player della musica tra pop, rock, metal, rap, trap, elettronica, tutti insieme in un unico grande evento. TLON, Max Casacci, Cosmo, Boosta, Boss Doms, Noyz Narcos, Frankie Hi NRG, Coccoluto, Francesca Michielin, Piotta, Riccardo Sinigallia, Andrea De Sica, Paola Maugeri, Samuel, Clementino, Samuele Bersani, ENSI, Lacuna Coil, Danno (Colle del Fomento), Vasco Brondi, Mace, Stefano Fontana e Saturnino si riuniranno, in un evento inedito, un evento online di 3 giorni, in cui li sentiremo parlare, suonare, programmare, riflettere e svelare i dietro le quinte processo di creazione della musica. Il 2020 ci ha fatto scoprire che possiamo fare la musica in casa e che un balcone può diventare un palco. Abbiamo visto quando sia difficile stare senza musica e quante professioni ci sono dietro a ogni cantante, disco o concerto. Abbiamo capito che la musica si fa insieme a tanti e che la tecnologia può far diventare i concerti una nuova esperienza. Maker Music racconta tutto questo. Racconta il making della musica in un periodo complicato, eppure stimolante. Attraverso le parole e i suoni di chi fa la, racconta il presente della musica, l’arte immateriale che appartiene a tutti noi. Attraverso talk, workshop e sessioni in studio di registrazione Maker Music raccontano e riflette sulla musica: dall’impulso a scrivere, all’esibizione dal vivo. Artisti, professionisti e intellettuali ci guideranno alla scoperta del come si fa la musica e di cosa la musica può fare. Dalla scrittura delle parole sempre più complessa, alle nuove forme di fruizione della musica, dalle serie TV al gaming agli smart speaker. Come manipola il suono un produttore discografico? Come riesce un cantante a trovare le parole esatte che in cui milioni di persone si ritrovano? Come cambierà il rito del concerto e come cambia la scrittura della musica mentre cambia il modo in cui l’ascoltiamo? Esiste una musica sostenibile? L’intelligenza artificiale è in grado di scrivere successi pop? Come nasce un suono in studio? Durante una serie di talk organizzati in collaborazione con Tlon e moderati da Andrea Colamedici e Maura Gancitano, si rifletterà sul valore e le necessità della musica in un tempo critico, da una prospettiva artistica, tecnologica e sociale. Samuel (Subsonica), ad esempio, ci parlerà della capacità della musica di dare di cogliere il senso delle cose. Riccardo Sinigallia e il regista di Baby, Andrea De Sica, saranno fianco a fianco, come musica e cinema. Paola Maugeri e Cristina Scabbia (voce dei Lacuna Coil) racconteranno il potere delle community che spesso sanno innescare cambiamenti nelle persone. Vasco Brondi (Luci della Centrale Elettrica) e Francesca Michielin rifletteranno sul potere catartico del rito della musica dal vivo ora che la musica non c’è.
E siccome la musica prima che spiegata va “ascoltata” ecco che Maker Music, offrirà anche una importante vetrina artistica: “dal Faktory Studio di Milano di Joe T. Vannelli, vedremo e sentiremo come si scrive una hit. Ce lo racconteranno i produttori della nuova scena italiana, capaci di captare l’aria che tira e di trasformarla in musica da dischi d’oro: Boss Doms, Mace, Fritz Da Cat, Stefano Fontana accompagnato da Saturnino sveleranno i loro trucchi, condivideranno segreti raccontando il making della loro musica e Noyz Narcos in un talk esclusivo, racconta il suo fare musica. Uno sguardo dall’interno sul mondo di chi riempie le classifiche di Spotify di successi che diventano la colonna sonora di una generazione. A chiudere l’appuntamento con Maker Music il 13 dicembre sarà alle ore 20.30 il concerto per Pianoforte, Intelligenza Artificiale, Umani e Networks: *remote duet*. Un’esperienza unica in cui uno dei più noti e pluripremiato autore di colonne sonore, Paolo Buonvino, e Alex Braga si cimenteranno in una performance in remoto a latenza zero. In due location, lontane chilometri l’una dall’altra, i due musicisti duetteranno dal vivo in tempo reale grazie all’intelligenza artificiale. Musicista, giornalista, innovatore, dj, consulente discografico e designer di intrattenimento, Andrea Lai è stato protagonista in vari ruoli del lavoro musicale italiano ed europeo dagli anni Novanta a oggi. Alex Braga, artista concettuale e pioniere dell’intelligenza artificiale, C.E.O. e fondatore di A-LIVE, creatore di A-MINT (Artificial Musical Intelligence), è uno dei protagonisti della scena internazionale del New Digital Humanism ed ha ottenuto la nomination ad Ars Electronica, l’oscar dell’arte digitale.

About the author

Avatar

Red

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi