Recensioni

Luceclara – Essence

Fortunato Mannino

L’attesa e la curiosità per quello che sarà il loro primo album è tanta

Che il cd, inteso come supporto, si sia dimostrato alla lunga un fallimento quasi totale è un fatto ormai assodato. Ci si è inventati le limited edition, che per un po’ hanno anche funzionato ma scoperto l’inganno… Lasciano il tempo che trovano o, se preferite, il prezzo che trovano. Se la crisi della grande industria discografica sembra irreversibile, il mondo dell’underground e delle etichette indipendenti riserva sempre belle sorprese e oggi voglio proporvene una che, al momento e per quel che ne so, è un unicum. Il duo dei Luceclara ha, infatti, mantenuto la Musica liquida e ne ha però materializzato l’essenza in un elegante sole in ceramica. Un pezzo direi unico quanto elegante, che impreziosisce le discografie e apre una nuova frontiera nel packaging.
La forma è importante ma a noi interessa, soprattutto, la Musica e se ne scriviamo significa che anche quella è di ottima fattura. I Luceclara sono la sublimazione di due esperienze artistiche diverse, che trovano nella bellezza della Natura e nella preziosità della vita il loro punto d’incontro. Non è, dunque, un caso che il titolo di questo EP sia Essence e che i quattro brani indichino la via per un percorso intimo e introspettivo, che ha come fine ultimo l’armonia con se stessi, cosa sempre più rara, e la realtà di cui, nonostante tutto, si è parte.
Il Tempo non fa sconti a nessuno e tentare di cristallizzare qualcosa è impossibile, per questa ragione ogni attimo è unico e irripetibile e non va sprecato e ogni situazione, anche la più disperata, ha in sé qualcosa, se non di positivo, un insegnamento di cui far tesoro certamente. Ad accompagnare l’ascoltatore in questo viaggio la bella voce di Debora Longini, cantante che può vantare non solo un curriculum di tutto rispetto, ma anche una formazione artistica nell’ambito audiovisivo e, per costatarne la bravura, l’invito è quello di guardare il video di Fly.
Paolo Paolacci, invece, ha creato al pc le atmosfere eteree e rarefatte su cui si dipanano i versi. Anche lui è un artista poliedrico che spazia dalla musica elettronica alla lirica, dalla danza alle… Arti in genere. Come avrete capito Essence è un EP bello sotto tutti i punti di vista e, inevitabilmente, l’attesa e la curiosità per quello che sarà il loro primo album è tanta.

About the author

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi