Soundcheck

Le Zampe di Zoe – Casa (EP)

L’Ep d’esordio de Le Zampe di Zoe è un rimando continuo alla canzone d’autore d’altri tempi

C’è qualcosa di antico, in questo florilegio di canzoni, un rimando continuo, musicalmente parlando, alla canzone d’autore d’altri tempi. Nel contempo, il loro contenuto, cioè le parole delicatamente poetiche che di volta in volta si accompagnano alla musica, affonda robuste radici nell’oggi e appare indicativo del nostro vivere la realtà dei nostri giorni. Niente di trascendentale, intendiamoci, “Casa”  non è un EP d’esordio “di rottura”, non urla e non recalcitra, impiega largamente la melodia ed è sorprendentemente capace di emozionarci per la sua maturità, semplicità e profondità.
Piace, ad esempio, riportare qualche verso della terza traccia del CD, “Casa”, appunto, che interpreta la  voglia diffusa del giusto equilibrio tra individualità e socialità che nell’ambito del vivere odierno le persone manifestano e perseguono: “Una volta che/avrai trovato la tua casa/sarà difficile tornare/alla meta di partenza/spesso casa è un momento/non è fatta di cemento/è fatta di persone/di emancipazione/è quando scegli solo tu.” Secondo gli autori la  canzone “assume il reale significato di “status personale”, ovvero la persona che abbiamo scelto di essere, di costruire, dove le mura sono fatte dalle persone e dalle esperienze che ci condiscono la vita. Essere a casa significa prendere coscienza delle persone che siamo diventati. Per citare qualcuno di più saggio, è il principio del gnosce te ipsum, conosci te stesso.”
Cinque le tracce di  “Casa”, per circa venti minuti di gradevole ascolto (la melodia, si diceva, è l’elemento pregnante che caratterizza il lavoro nel suo complesso). L’EP, out il 19 di Febbraio u.s., è uscito per Trasporti Eccezionali (Ufficio stampa Sfera Cubica di Bologna), progetto di residenze finanziato dalla legge sulla musica della Regione Emilia-Romagna (LR n. 2/2018 “Norme per lo sviluppo del settore musicale”, art 8) che intende far crescere e conoscere i talenti musicali nati o residenti nel territorio di detta regione. Le opportunità sono offerte agli artisti da un gruppo di imprese e professionisti del settore costituiti in un network al fine di sviluppare la carriera artistica di band e solisti.

About the author

Giovanni Graziano Manca

Pubblicista, poeta, ha collaborato e collabora alla redazione di numerose riviste cartacee e web scrivendo di musica, poesia, letteratura, cinema ed altro. Ha pubblicato alcuni volumi di poesia (In direzione di mete possibili, Lieto Colle, 2014; Voli in Occidente, Eretica, 2016) e uno di racconti brevi (Microcosmos, Sole, 2013). Vive a Cagliari, meravigliosa città del Mediterraneo.

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi