A propos de News Recensioni

IRA GREEN: finalmente il disco

Avatar
Scritto da Red

Dopo il talent tv THE VOICE OF ITALY del 2015, dopo aver sbaragliato le aspettative cantando Led Zeppelin e compagnia bella, dopo aver dimostrato che dietro una femminile timidezza esiste una grinta da rocker consumato di anni e, soprattutto, dopo aver collezionato riscontri di critica e di pubblico in giro per l’Italia con centinaia di migliaia di visualizzazioni per alcuni passaggi su YouTube – non ultimo il singolo edito mesi fa dal titolo “Mondo Senza Regole” che accompagnava il suo tour italiano di grandi anticipazioni – eccola di nuovo in scena: il suo disco d’esordio esce proprio oggi ed è attesissimo da critica e consumatori. SONYCA e 69Records ci presentano questo “RE(be)LIGION” che porta con se 11 esplosivi al tritolo in lingua inglese che attingono a piena mani dal gran rock che ha fatto storia. Dalla title track del disco al singolo di lancio “I’m Wrong” che in poche ore dalla pubblicazione ha collezionato oltre 200 MILA visualizzazioni, IRA GREEN sforna una sequela di brani rock-metal in cui di certo la melodia “leggera” che imprime gusto all’orecchio e agli occhi non è di certo messa in secondo piano. Che poi il disco quasi parte con un ostinato alla Blik 182 ma è solo apparenza: istanti successivi tradiscono una voce artefatta dall’elettronica di mestiere e poi subito il mood tribale di epiche vicende lascia il posto ad un andamento progressive e power chord tinti a stelle e strisce. Ma questo è solo l’inizio. Il disco stenta a decollare direbbe qualcuno…perchè anche “Hello good day” che segue sembra “pacata” di voci corali. Basta così direbbe poi: arriva “Gravity soldier” a impirmere fede e religione. Durante l’ascolto c’è spazio anche per la riflessione intima con la bellissima danza “I’m still calling you” che ovviamente termina in guerra di pace e di estasi. Non sveliamo tutto ovviamente…diciamo solo che troviamo anche la versione inglese di “Mondo senza regole” che qui è rivista in “Music’s tramp” come bonus track e anche un sapore – direte voi assurdo – di Irlanda che appena si vede dietro la nebbia in un brano che…che scoprirete da voi!!!
Chiudiamo dicendo che da una grinta così giovane e da un esordio che non vedeva l’ora di esplodere e di dire la sua, ci saremmo aspettati un’enfasi maggiore e lasciata libera di sfogare…ma sarebbe stato il primo vero errore di ingenuità che forse, per esordio e per simpatia, avremmo perdonato. “RE(be)LIGION” invece governa tutto questo restituendo ad ogni traccia quella maturità data da chi sa dosare mestiere, energia, impeto e quel tanto di rabbia che ci vuole per fa vibrare così la voce di chi canta e l’emozione di chi ascolta. Il disco per questo mese di OTTOBRE è disponibile solo dal Sito Ufficiale di Ira Green cliccando QUI. Da Novembre raggiungerà le consuete piattaforme digitali e negozi tradizionali. Intanto noi ci accodiamo agli oltre 200 MILA e mettiamo in play il video di IRA GREEN. Buon ascolto a tutti…

IRA GREEN – Official Page

69RECORDS – Home Page
SONYCA – Home Page

About the author

Avatar

Red

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi