Recensioni

Gui Amabis – Ruivo em sangue

Le canzoni sono tutti piccoli gioielli di un album che veramente merita considerazione

Peccato non riuscire a reperire ulteriori informazioni oltre a quelle reperibili sulla rete, pochissime, su questo giovane cantante, compositore, polistrumentista e produttore discografico.
E’ un autore decisamente interessante, quello che vi proponiamo in queste poche righe, arrivato al suo terzo album, Ruivo em sangue (Rosso di sangue), uscito nel 2015 e ora disponibile anche nel nostro paese.
Gui Amabis è brasiliano nativo di San Paolo, ma le canzoni del CD non hanno a che vedere con la tradizione musicale del più grande paese sudamericano. I nove brani dell’album, invece, avvolti in una leggera pellicola di malinconia, scorrono lievi tra suggestioni dolci e pacate, sonorità discretamente originali e accurati arrangiamenti tipici di altri modi di fare musica.
Complice la voce calda, ispirata e profonda di Amabis (e della lingua portoghese del Brasile, che forse ha suscitato in me questa impressione) ho accostato l’atmosfera generale della gran parte dei brani dell’album a quella delle canzoni di certi autori della “chanson” francese. Intendiamoci, però: è solo una sensazione “epidermica” di cui mi piacerebbe approfondire la fondatezza. Indiscutibile mi pare però la matrice di questa manciata di brani, certamente da ricondurre agli stilemi della canzone d’autore più raffinata e di spessore. Belli ed efficaci gli inserti di chitarra elettrica, che arricchiscono la musica con pennellate di rock e di psichedelia e l’utilizzo dei fiati che amplia la gamma delle sonorità presenti nell’album.
Graxa e Sal, Ruivo em Sangue, Encosto, Mistas verdades, Abestada i brani che mi piace segnalare, tutti piccoli gioielli di un album che veramente merita considerazione, oltre che un ascolto attento.

About the author

Giovanni Graziano Manca

Pubblicista, poeta, ha collaborato e collabora alla redazione di numerose riviste cartacee e web scrivendo di musica, poesia, letteratura, cinema ed altro. Ha pubblicato alcuni volumi di poesia (In direzione di mete possibili, Lieto Colle, 2014; Voli in Occidente, Eretica, 2016) e uno di racconti brevi (Microcosmos, Sole, 2013). Vive a Cagliari, meravigliosa città del Mediterraneo.

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi