Recensioni

Fille Qui Mousse – Se Taire Pour Une Femme Trop Belle

Fortunato Mannino

Questa ristampa ci dà modo, però, di ricordare i Fille qui mousse la loro non storia e la loro musica: musica d’avanguardia in cui domina la sperimentazione, la contaminazione e… dunque di difficile catalogazione

Potremmo stare ore a parlare della bontà dell’operazione! Se sia giusto o sbagliato riproporre in modo non ufficiale un LP nella sua versione più ricercata (quella di stampa di prova) ma… il disco è sul mercato e questo è un fatto. Quanto ci resterà!?! Probabilmente poco visto che le copie non sono molte e il titolo e, in questa sua versione, è molto ricercato. E poco importa se l’autore ne ha dato una versione ufficiale perché il collezionismo segue… altre regole!
Questa ristampa ci dà modo, però, di ricordare i Fille qui mousse la loro non storia e la loro musica. Si tratta del gruppo più sperimentale dell’underground francese dei primi anni ’70 anche se la loro carriera musicale non è mai iniziata ufficialmente.
Il gruppo guidato da Henri-Jean Enu, personalità di spicco nel mondo dell’avanguardia firma un contratto con la casa discografica Futura nel 1971. Nello stesso anno e, probabilmente, in una sola session l’album viene registrato e qualche mese dopo mixato. I problemi economici della Futura, però, ne ritardano l’uscita e solo nel 1973 il progetto viene ripreso. Vengono stampate una dozzina di copie campione ma, per motivi poco chiari, il progetto viene definitivamente accantonato. Le poche copie diventano oggetto del desiderio di molti collezionisti e l’album in sé entra nel mito. Un mito alimentato anche dal fatto che i Fille qui mosse vengono citati come gruppo che ha influenzato il progetto Nurse With Wound di Steven Stapleton. Le quotazioni delle stampe di prova salgono in modo vertiginoso, ma il problema vero è trovare qualcuno disposto a venderle! La ritrovata notorietà e le quotazioni alte favoriscono la stampa di improbabili copie pirata, finché lo stesso Henri-Jean Enu nel 2001 ne cura la pubblicazione per la Fractal Records. All’album viene finalmente dato un titolo Se Taire Pour Une Femme Trop Belle e le note di copertina danno ordine alla misteriosa storia del gruppo e, soprattutto, una dimensione artistica ai brani, fornendo in particolare titoli e musicisti coinvolti.
Se la storia ha un suo fascino, è la musica a fare la differenza! Parliamo di musica d’avanguardia in cui domina la sperimentazione, la contaminazione e… dunque di difficile catalogazione. Per dare un’idea potremmo fare riferimento ai più famosi Faust ma il paragone è solo per indicare una filosofia musicale e non la musica in sé. Posso assicurarvi, comunque, che è un disco che non dovrebbe mancare nella vostra personale collezione. Vi segnalo la surreale e cristallina bellezza di Amour-Gel, poesia urbana caratterizzata dall’accompagnamento di sottofondo di latrati. Affascinante!

Fortunato Mannino

About the author

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi