Recensioni

Entrofobesse – Sounds of a past generation

Paolo Pavone
Scritto da Paolo Pavone

Entrofobesse e i suoni di una generazione passata

Dopo sette anni dall’uscita di Behind My Spike (Wild Love Records) torna sulla scena musicale la band siciliana degli Entrofobesse, con il loro nuovo album intitolato Sounds of a past generation, questa volta per Selz/Viceversa Records.
I suoni sono quelli di più generazioni passate: quella punk, di cui la band si fa portavoce per piglio e musicalità, ma anche quella di chi ha goduto di un ambiente diverso, sicuramente migliore. Sembra essere questo il messaggio del gruppo: i brani inneggiano a una natura sana e incontaminata e rimarcano l’indubbio degrado a cui è sempre più soggetta. E non è soltanto la bellezza estetica a rimetterci, siamo noi. Ne va dei nostri sogni, dei nostri corpi e delle nostre menti, sempre in lotta nel contrastare il tentativo di manipolazione da parte del sistema.
L’album contiene tutta la rabbia e l’energia che parla di voglia di cambiare le cose, di bisogno di verità. Via la finzione, le sovrastrutture, via le ingombranti ipocrisie: lo stridere delle chitarre e i graffi delle voci raccolgono il senso di questa denuncia. È psichedelica, è rock di protesta, è noise con sfumature anni ’70 e tanto “hard”.
Un plauso a Tano Di Rocco, Giuseppe Randazzo, Massimiliano Di Rocco e Massimo Caruso, per aver cucito un album degno di nota, sia per gli appassionati del genere ma anche per chi ha voglia di urlare contro il proprio (o l’altrui) malessere.
Da non dimenticare la presenza di due ospiti d’eccezione: Carlo Natoli e il bluesman Stefano Meli. Infine, è da menzionare il pittore Paolo Stefanelli, la cui opera intitolata “Agonismo dell’assemblaggio umano n. 1” è stata scelta come copertina del disco.
Buon ascolto!

About the author

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Paolo Pavone, nasce in Italia, sparisce nel Regno Unito, ritorna - suo malgrado - per parlare e scrivere di musica.
Ama i libri, la Grecia, Zorba e il rebetiko. Non ama le altezze, le bassezze, l'incoerenza e scrivere biografie :)

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi