Sound&Vision

Eccentrici Night @ Lazzaretto On Stage

Gigi Fratus
Scritto da Gigi Fratus

14.08.2020

Una serata all’insegna della comicità made in Bergamo, ovvero con comici che fanno parte del panorama artistico della città orobica. Ma con la consueta eccezione che fa parte della regola, ovvero la comparsata di Mansueto da Brescia.
Come già sottolineato la città di Bergamo sta cercando di lasciarsi alle spalle uno dei periodi piu’ bui del recente passato e lo fa attingendo a tutte le risorse possibili: cultura, arte, spettacolo.
La vigilia di Ferragosto allieta la serata con lo spettacolo messo in scena da Lorenzo Baronchelli con la partecipazione di Matè Teatro, O’Cipher Company, BrassatoDrum ed appunto l’ospite della vicina Brescia, Mansueto.
Lo spettacolo risente della forzata inattività degli artisti, tenuti lontano da palchi e pubblico in questi mesi di lockdown, e l’emozione, nonostante la comprovata esperienza, a volte vince sulla professionalità. In realtà, qualche piccolo momento di impasse ha reso lo spettacolo ancora piu’ vero e sentito, come d’altronde non poteva essere diversamente. Gli artisti che sul palco si sono succeduti, intrecciati, anche sfidati, per allietare il pubblico hanno dato il meglio del loro repertorio e vedere e sentire la loro emozione nel rappresentare la ripresa alla vita, alla normalità, nella propria città ha rappresentato certo un qualcosa in piu’. Ed allora ecco Baronchelli nelle vesti di un assessore ossessionato dalla pulizia e sanificazione di ogni angolo, salire e scendere dal palco col suo spruzzino colmo di disinfettante per tutto e per tutti; e poi Maria Teresa Galati ed Alessandra Ingoglia, con il loro humor collaudato a portarci a conoscere le eccellenze della nostra amata Bergamo senza dimenticare quelle della provincia orobica; il duo acrobatico/danzante della O’ Cipher Company ovvero Chiara Crovetto e Alessia Nava, alle prese con l’apertura di un nuovo ristorante dove volano piatti, si palesano topi e si studiano men˘ improbabili tra un’acrobazia ed un passo di danza. A fare da collante oltre al capobanda Baronchelli, c’è la musica della Brassato Drum, che si muove tra note e gag con una sicurezza invidiabile. Uno spettacolo che aveva come attrazione finale Mansueto da Brescia ed il suo numero con le sparachiodi. Un numero che ha visto coinvolti due spettatori che hanno potuto testimoniare dal palco la bontà delle abilità del bresciano- lo show aveva come finalità quello di riportare un po’ di leggerezza ed il sorriso sulla bocca dei bergamaschi e devo dire che la missione è stata completata egregiamente.
Un ringraziamento doveroso va a Claudia Rota e Lucia Masserini per la disponibilità e cortesia.

Articolo e fotografie di Gigi Fratus

 

Ambaradan 
Lazzaretto on stage
Lorenzo Baronchelli
Matè Teatro
O’Cipher Company 
Brassato Drum
Mansueto 

About the author

Gigi Fratus

Gigi Fratus

Nato a Seriate (Bg) nel 1969, due grandi Amori, mio figlio Mattia e la mia Morgana, un’Aprilia RSV del 2003.

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi