Sound&Vision

Dee Dee Bridgewater @ Casa del Jazz di Roma

Dee Dee Bridgewater è una gioia per le orecchie e per il cuore

Torna a Roma Dee Dee Bridgewater, protagonista di prestigio nelle caldi notti estive alla Casa del Jazz di Roma.
Una delle vocalist più amate al mondo, vincitrice di svariati Grammy Awards e con una carriera quarantennale alle spalle affronta per l’ennesima volta un palco ed un pubblico adorante con una parte importante anche di Italia. Infatti la band che l’accompagna è totalmente italiana e di grandissimo livello.
Il concerto prodotto da Tema Music e Fondazione Musica per Roma ha proposto un quintetto di giovani e talentuosi musicisti: Evita Polidoro alla batteria, Mirco Rubegni alla tromba, Claudio Filippini al pianoforte, Michele Polga ai sassofoni e Rosa Brunello al contrabbasso.
La scaletta propone una serie di pezzi di Thelonious Monk, Stanley Clarke, Chick Corea, Herbie Hancock ed Wayne Shorter scegliendo quindi una taglio più soul e R&B piuttosto che un jazz solido.
Quello che risalta è la gioia che la performer americana sprigiona in ogni nota che la sua meravigliosa voce intona cercando sempre un dialogo con il proprio pubblico in completa empatia con esso.
Una gioia per le orecchie e per il cuore.
Articolo e Foto di Stefano Ciccarelli

 

About the author

Stefano Ciccarelli

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi