Recensioni

Dario Antonetti – Il Rigore Esistenziale

Fortunato Mannino

Il rigore esistenziale è, in poche parole, un viaggio gradevole e affascinante attraverso immagini e sonorità senza tempo!

Solitamente non associo mai il nome di autore con quello delle sue radici musicali. Un po’ per rispetto di chi compone musica, un po’ per rispetto di chi legge ma, in questo caso, non posso proprio esimermi!
Chi conosce Dario Antonetti, la sua discografia, i suoi progetti musicali sa che Syd Barrett è “il faro”! Un culto che si è concretizzato nel The Vegetable Man Project giunto alla VI compilation e, soprattutto, nello sviluppo di quelle sonorità che hanno contraddistinto lo stile unico del Cappellaio Matto.
Il rigore esistenziale, terzo album solista di Antonietti in uscita in questi giorni per l’etichetta La Locomotiva (distr. Venus), s’inquadra facilmente nel filone barrettiano. Chiariamo subito però che se la matrice psichelico-barrettiana è evidente, è altrettanto evidente il lavoro di ricerca e sviluppo musicale targato Antonetti. I testi sono l’altro punto di forza dell’album, ricchi d’immagini e rimandi solo apparentemente stravaganti sono saldamente ancorati alle problematiche della realtà quotidiana.
Luna di Venere, prima canzone dopo l’intro, incarna perfettamente lo spirito dell’album. Un intro di chitarra, in perfetto stile Barrett, ci introduce nelle sonorità del mondo psichedelico di Dario Antonetti. Il testo, ricco di similitudini e metafore, affronta il tema dell’incomunicabilità all’interno della coppia. Il risultato finale è un brano psichedelicamente perfetto!
Il rigore esistenziale, brano descrittivo e umoristico, ruota attorno al binomio di domanda e non risposta. È cantato in duo e anche musicalmente è diviso in due momenti ben distinti. La prima parte cantata è caratterizzata da un ritmo allegro, la seconda dà spazio alla musica e all’improvvisazione.
Il rigore esistenziale è, in poche parole, un viaggio gradevole e affascinante attraverso immagini e sonorità senza tempo!

About the author

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi