A propos de News

Contest in palio il doppio vinile di Fabrizio Paterlini

Annalisa Nicastro

SOund36 ha voglia di festeggiare il suo ottavo compleanno con i suoi lettori e grazie agli amici di Ja.La Media lancia un contest che mette in palio “Live in Bratislavia” il doppio vinile di Fabrizio Paterlini.
Entro domenica inviateci un email a live@sound36.com con oggetto Live in Bratislava e se siete fortunati vi aggiudicherete questo piccolo gioiellino!

Per approfondire qui trovate la nostra intervista a Fabrizio Paterlini e di seguito tutte le informazioni su questo grande artista.

Fabrizio Paterlini è tornato sulle scene con “Live In Bratislava”. Registrato il 30 giugno 2015 presso la National Radio Hall in Bratislava, “Live In Bratislava” esprime il talento di Paterlini in veste live e contiene, oltre a brani già noti, molti inediti che rivelano la nuova direzione avviata dall’artista, che si discosta dall’impostazione classica a favore di una sperimentazione che spazia dalla neo-classica all’elettronica, a dimostrazione del nuovo percorso intrapreso. Poeta del pianoforte, dotato di una forte elegante compositiva dal trasporto emotivo, Fabrizio Paterlini si sta facendo spazio nel filone della neo-classica che vede come massimi esponenti Olafur Arnalds, Nils Frahm, Max Richter, Dustin O’Halloran. I brani inediti contenuti in “Live In Bratislava”esprimono il percorso sperimentale intrapreso da Paterlini, che affianca all’impostazione classica strumenti decisamente elettronici, riempiendo di nuova vita anche i brani di repertorio riproposti nel live. Mellotron, moog bass, sintetizzatori e drum machine, tutte suonate in tempo reale, senza loop, arricchiscono e rinforzano l’impronta nostalgica che da sempre caratterizza Paterlini, mostrando allo stesso tempo l’interesse dell’artista verso la sperimentazione elettronica, una doppia anima che si alterna tra la classica e la ricerca sperimentale.

 

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi