Recensioni

Carmine Torchia -Affetti Con Note A Margine

Fortunato Mannino

Carmine Torchia ci dà un affresco vivido e realistico dei sentimenti e delle contraddizioni che agitano l’animo dell’Uomo del nostro tempo

Affetti Con Note A Margine di Carmine Torchia è stato uno degli album che ho segnalato nella mia personale classifica degli album più interessanti del 2015. È un album che, a dire il vero, per le sue sonorità difficilmente può non piacere ma, a mio modesto parere, il punto di forza vero sono i testi e le tematiche che vengono affrontate. Tematiche che ci presentano un Torchia meno ironico e più introspettivo che, attraverso quattordici brani, ci dà un affresco vivido e realistico dei sentimenti e delle contraddizioni che agitano l’animo dell’Uomo del nostro tempo. Per questa ragione è difficile raccontare quest’album che sembra seguire i movimenti di un pendolo alternandosi tra illusione e disillusione, tra impegno e disimpegno, e amore e tenerezze non sempre espresse pienamente. Sullo sfondo di questa travagliata ambivalenza una società sempre più sciocca e ormai alla mercé dei media.
Un’Italia bieca figlia di quell’Italia ingenua e credulona del dopoguerra che Torchia racconta nel brano L’Epoca d’Oro che chiude l’album.
Quattordici lettere non spedite nelle quali Religione, Politica e, soprattutto, tanto Io si trasformano in eleganti ballate rock e ninna nanne dove ritrovarsi e perdersi non è poi così difficile.

 

About the author

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi