A propos de Recensioni

Benvenuti nella libera Repubblica musicale di Kalanapoli con i Nu Guinea

DaniElle
Scritto da DaniElle

Nu Guinea è il magma incandescente che scorre per le strade della città di Partenope

Ascolto spesso una radio in streaming del canton francese, www.grrif.ch e una mattina, tardissima mattinata, sofferente nella parte della casalinga dispersa, la crew di Fribourg celebra il mio sacrificio buttando giù un disco gargantuesco che mi sveglia dall’incubo dei mille piatti da lavare, ostinati a moltiplicarsi come i Gremlins proprio davanti ai miei occhi, notte dopo notte. Un rare groove magnetico, elegante, pagano: un caos calmo tropicale, exotica funk, Nigeria, Cuba, Brasile, Turchia, Ghana, Costa D’Avorio, Napoli.
Felakuti direbbe “ we call it underground spiritual game “.
Vado a scorrere la playlist della megacool radio: Nu Guinea, Nuova Napoli…NG Records…
Massimo Di Lena e Lucio Aquilina, nucleo della supernova partenopea, si catapultano a Berlino dove insieme ad uno dei padri dell’afrobeat plasmano
“ The Tony Allen Experiments “, Comet Records, Francia 2016. Due napoletani e lo sciamano Allen, siamo a questi livelli…
Cosa si sono potuti raccontare durante quelle ore di registrazione agli studi Red Bull di Berlino non lo sapremo mai , quello che invece conosce tutto il mondo ormai è “Nuova Napoli “, composto in Germania e registrato a Napoli insieme ad altri alieni: Fabiana Martone, Marcello Giannini, Pietro Santangelo, Roberto Badoglio, Paolo Bianconcini, Andrea De Fazio e Paolo Petrella.
Sonorità organiche e ipnotiche, Juan Pablo Torres con “ Algo Nuevo “,
“ Oby Obyioha con “ Break it “, gli Shaba con “ Sud America Sambamanao “, ma anche Chrisma, Donatella Viggiano, Tonica & Dominante. Napoli sperimentale…
Nuova Napoli è il festival che si svolge al Teatro Tenda Partenope nel film “ No grazie, il caffè mi rende nervoso “, comico noir diretto da Lodovico Gasparini nel 1982, soggetto di Massimo Troisi, musiche di James Senese, anche attore per metà del film quando viene ucciso dal maniaco sabotatore del festival. Te pareva che il cinema non ti sta sempre attaccata…
Nu Guinea “perchè è lontano! “ direbbe Fabrizio Bentivoglio ne “ L’amico di famiglia di Sorrentino”, rispondendo alla domanda “perchè il Tennessee”. I wajoni cercavano un nome che portasse lontano, su lost highway, tropicale, indigeno.
Il 30 Ottobre scorso la www.bee-flat.ch , nucleo culturale con base a Berna ma con una programmazione internazionale ( grazie a loro ho sentito dal vivo anche Erik Truffaz, gli Altin Gün ), regala un live con la band al completo nella loro sede operativa di www.turnhalle.ch e mi ha fatto un gran bene partecipare al sold out, soprattutto perchè c’era tutto il mondo quella sera, ho visto anche un dj giapponese che andava fuori di testa sotto il palco per quel groove.
Non è stato il loro miglior live questo è certo, una figlia di puttana come me non può non aver percepito delle sbavature anche solo millimesimali, devono solo suonare un pò più di tempo insieme (quasi tutti i membri della band hanno anche altri progetti musicali attivi ).

Di sicuro mia nipote Giulia avrà il vinile “Nuova Napoli “, verrà il momento in cui all’improvviso non troverò più certi dischi in casa…
L’ammirazione e il rispetto che provo per questi ragazzacci nasce dal coraggio e dalla sana arroganza della loro miscela cosmica contaminata dalla magia di essere nati ai piedi del Vesuvio.
Altra chicca è “Napoli Segreta “, una compilation di perle nascoste della discografia napoletana disco e funk rilasciata dalla Early Sounds e NG Records, partorita da Napoli Discocristiana ( Lorenzo Sannino ), DNApoli ( Giampaolo Della Noce ) e Nu Guinea, ossia il magma incandescente che scorre per le strade della città di Partenope e che ha già ustionato mezzo mondo.

About the author

DaniElle

DaniElle

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi