Events

Balenando in burrasca Reading Festival

Katia Colica
Scritto da Katia Colica

Balenando in burrasca Reading Festival riparte da casa.

Proprio in questi giorni, in tempi normali, avremmo dato il via alla seconda attesa edizione del Balenando in Burrasca Reading Festival. Ma ci siamo ritrovati, tutti quanti, nel ventre di una burrasca diversa, non certo poetica come la frase presa in prestito al poeta Vincenzo Cardarelli e diventata titolo di un festival di reading innovativo che nell’aprile 2019 al Castello Aragonese di Reggio Calabria ha visto esibirsi artisti come Pierpaolo Capovilla, Massimo Zamboni, i Talknoise, i Filmnoir, Gaetano Tramontana. Che ha inaugurato un Premio di poesia in reading, laboratori dedicati a tutte le età e dato i natali a Pablo, il simpatico distributore automatico di poesie. La burrasca che stiamo attraversando è, al contrario, imprevista e feroce. Così tutto è passato in secondo piano: siamo a casa e, dopo un lungo momento di arresto, adesso stiamo cercando di reagire come possiamo, come sappiamo. Il nostro lavoro ha a che fare con la cultura e da questa, necessariamente, vogliamo ripartire. Per questo motivo abbiamo deciso di farlo, fiduciosi e propositivi, con un iniziale appuntamento simbolico della seconda edizione: un reading on line. Persuasi che sia il primo di una serie di incontri belli e poetici come li avevamo immaginato e progettato. Saremo ospiti della pagina Facebook di Sdiario, il blog letterario della scrittrice Barbara Garlaschelli che ha abbracciato e sostenuto l’idea: vi aspettiamo venerdì 3 aprile alle 18:30 su https://www.facebook.com/sdiariosviaggiatori/

Antonio Aprile, Katia Colica, Adexo associazione culturale e tutto lo staff di Balenando in Burrasca Reading Festival

About the author

Katia Colica

Katia Colica

Katia Colica è scrittrice, giornalista e sceneggiatrice. Ha pubblicato il testo teatrale Un altro metro ancora - Monologo sul bordo della vita, a cura di Città del Sole Edizioni, messo in scena da SpazioTeatro.
Per Ottolibri ha pubblicato il romanzo Lo spazio adesso. Nel 2013 per IRE ha pubblicato la silloge Parole rubate ai sassi. Per Città del Sole Edizioni ha pubblicato Ancora una scusa per restare – Storie di ordinaria invisibilità in una notte metropolitana, un reportage-fiction e Il tacco di Dio, romanzo/reportage adottato come libro di testo dall’Università Mediterranea.
Ha contribuito all’antologia poetica Saper leggere il libro del mondo – Volume II, pubblicata a cura della Fondazione De Andrè. Nel 2007 ha pubblicato Col mare dentro, per un’antologia di Oscar Mondadori. Ha una rubrica fissa, “Briciole per i passeri” in Sdiario di Barbara Garlaschelli. Dal 2002 conduce delle ricerche sulle dinamiche urbane per il centro studi Club Ausonia.
È socia fondatrice di Adexo e gestisce i rapporti con i media per numerosi eventi e manifestazioni nazionali e internazionali. È, inoltre, web content manager, digital pr, correttrice bozze, editor e ghost writer per aziende, associazioni e case editrici che si avvalgono di consulenze esterne.
È docente dei corsi di scrittura “Fiction”, “Redattore per casa editrice” e di alcuni moduli dedicati alla comunicazione, alla scrittura digitale e alla revisione testi.

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi