Sound&Vision

Antonella Ruggiero @ FIM

Erminio Garotta
Scritto da Erminio Garotta

Antonella Ruggiero al FIM ci ha letteralmente inchiodato l’anima con la sua musica e la sua voce.

Sforzatevi di pensare a qualcosa di bello, a qualcosa che vi fa star bene, a qualcosa che vi appaga. Noi abbiamo provato tutto questo ed anche molto di più quando Antonella Ruggiero, questa sera (31/05/2018 ndr.), ci ha letteralmente inchiodato l’anima con la sua musica e la sua voce.
Sentire la voce sottilissima ma perfetta nei labirinti musicali creati dagli arrangiamenti di Stefano Barzan, suonati al pianoforte da Andrea Bacchetti e accompagnati dall’orchestra Classica Viva diretta da Stefano Ligoratti, ci ha incantato. Alcuni pezzi dal suo ultimo lavoro discografico “La vita imprevedibile delle canzoni” ma anche alcune chicche che hanno abbattuto anche gli ascoltatori più …”tanto son sempre le stesse canzoni..”
Anche chi scrive, durante l’esecuzione di Impressioni di Settembre (PFM) ha smesso di fotografare per ascoltare. una versione di “se che pensu “ che ha commosso molti dei presenti. E le vacanze Romane sono state le più belle …
Non un concerto qualsiasi, ma un capolavoro, un diamante con mille sfaccettature che ci ha mostrato ancora una volta una cantante con un talento senza nessun limite.

Articolo e Foto di Erminio Garotta

About the author

Erminio Garotta

Erminio Garotta

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi