Cookie Policy

Sound&Vision

Wrongonyou @ Auditorium PdM

Bruno Pecchioli
Scritto da Bruno Pecchioli

Musica che scalda il cuore in questo finale d’inverno che pare non terminare mai.

Wrongonyou – pseudonimo di Marco Zitelli, giovane e talentuoso musicista classe 1990 – si è esibito il 21 marzo scorso
all’Auditorium Parco della Musica di Roma in quella splendida, nonchè intima cornice del “Teatro Studio”. Intima, certamente. come intima è la musica proposta dal cantatutore romano ad un sala, per l’occasione, gremita.
Un sound delicato, profondo. Come profonda e delicata è la voce di Marco che con le sue sonorità autentiche ed innovative,
ci incanta lasciandoci incollati, fin dai primissimi accordi di chitarra, alla nostra poltrona.
Del resto, porta avanti – e già da un po’ – un gran bel progetto neo folk in lingua inglese, il cantatuore romano: un percorso musicale, caratterizzato da una decisa attenzione alla melodia ma, soprattutto, votato alla sperimentazione continua. Insomma, certamente una gran bella conferma nell’odierno panorama musicale italiano.
Ha una genesi particolare e profonda, il progetto “Wrongonyou”. Innamoratosi del folk e di tutta la discografia di Justin Vernon, inizia infatti a scrivere brani intorno al 2013 pubblicandoli sul suo personale profilo soundcloud. Brani che giungono ben presto all’orecchio di un professore di Sound Technology dell’Università di Oxford che lo invita a registrare quattro brani nei recording studios dell’Università. Gli stessi dove, nel lontano 1991, i non ancora Radiohead (Shinding, a quel tempo), registrarono la demo “Manic Hedgehog”.
Per l’occasione, l’artista romano arriva accompagnato da due suoi musicisti ed interagisce, fra un pezzo e l’altro, col
suo pubblico in quella che può essere certamente annoverata fra le migliori serate che ha visto, noi di SOund, ancora una
volta attenti osservatori.
Musica di qualità, quindi. Musica che scalda il cuore in questo finale d’inverno che pare non terminare mai.

Articolo e Foto di Bruno Pecchioli

 Ringraziamo di cuore ICompany, BPM Concerti, Parole&Dintorni, Auditorium PdM

About the author

Bruno Pecchioli

Bruno Pecchioli

Bruno "Pek" Pecchioli. Romano per nascita e tradizione.
Fotografo per consapevolezza e necessità.
Viaggiatore periodico.
Ferocemente dipendente da ciò che meraviglia.
E la musica è meraviglia. Sempre. Until the end.

error: Sorry!! This Content is Protected !!