Cookie Policy

Sound&Vision

Wire Trio – Woodstock Reloaded

Giulio Paravani
Scritto da Giulio Paravani

I Wire Trio hanno riletto in chiave differente Woodstock

Woodstock anno 2018. Ovvero come rileggere in chiave differente quello che nell’agosto del 1969 a Bethel rappresentò un evento epocale e riproporlo alla Casa del Jazz per il Roma Jazz Fest
Enzo Pietropaoli al basso elettrico, Enrico Zanisi al piano e tastiere e Alessandro Paternesi alla batteria, ovvero Wire trio – Woodstock Reloaded, domenica 8 luglio hanno presentato non delle cover beninteso, ma una vera rivisitazione originale di quello che il linguaggio musicale di 49 anni fa, in una contea dello stato di New York, concretizzò dopo tempi di controcultura.
Lì osarono indimenticabili Joan Baez, Santana, Janis Joplin, The Band, Crosby Stills Nash & Young, Joe Cocker, Cleerdence Clearwater e Jimi Hendrix, qui Enzo Pietropaoli e la sua esperienza musicale, che lo ha visto protagonista di session nientemeno che con il grande Chet Backer.
Impossibile non esserci per noi di SOund36 che diamo risalto a tutto tondo agli eventi musicali, a patto che vi siano emozioni da trasmettere.

Fotografie e testo di Giulio Paravani


Grazie allo staff intero di BigTime e del Roma Jazz Fest

About the author

Giulio Paravani

Giulio Paravani

error: Sorry!! This Content is Protected !!