Recensioni

Wilco – The Whole Love

Claudio Donatelli

Come si scrive un disco perfetto? Sicuramente i Wilco conoscono quasi tutti gli ingredienti per comporlo!

Con il disco The Whole Love, appena pubblicato, la band dei Wilco arriva all’ottavo disco ufficiale e pone l’ennesimo tassello nella loro personale scalata verso il raggiungimento di una perfezione compositiva/esecutiva che dal 1995 ha intrapreso.
Jeff Tweedy, songwriter di Chicago, di formazione country e folk, dopo aver chiuso una brillantissima esperienza con gli Uncle Tupelo (1994), ha fondato i Wilco. Con un salto temporale in avanti di 16 anni arriviamo al nuovo disco The Whole Love. La band ha sempre rinnovato il proprio repertorio inserendo elementi musicali di novità, come una ricerca continua, nelle trame strumentali, ora psichedeliche e dilatate, ora rumoristiche. Ha però mantenuto stretto il proprio marchio di fabbrica, cantautorato moderno, profondo, intenso, dal forte gusto melodico.
Come si scrive un disco perfetto? Sicuramente i Wilco conoscono quasi tutti gli ingredienti per comporlo!
The Whole Love, dodici canzoni registrate al Loft di Chicago, e pubblicate per la dBpm Records la nuova etichetta personale della band. Il disco è pervaso da una maggiore calma e da numerose ballate prettamente acustiche. Molto bella è Rising Red Lung, dal grande lavoro di chitarre nel sottofondo, tamburellate, sfiorate, stiracchiate.
Non possono mancare le pop song dove i Wilco sono dei maestri e che hanno fatto anche la fortuna di questa band. E così la canzone The Whole Love riempie il cuore di leggerezza e amore, Capitol City piccolo gioco dal sapore jazz. Il rock è sempre dietro l’angolo, la chitarra di Nels Cline può alzare al massimo i volumi, Born Alone riesce a far venire i brividi, mentre Standing O è pronta per far ballare dal vivo.
Non mancano i momenti più sperimentali, che in questo episodio toccano anche confini molto velatamente elettronici. In apertura Art Of Almost eleva sin da subito la band di Chicago nell’Olimpo dei migliori gruppi del momento, è ritmata, scura, rumorosa, elettrica, mutante!
Grande momento per i Wilco e ce li godiamo il più possibile riascoltandoli in continuazione.

About the author

Claudio Donatelli

Claudio Donatelli

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi