Cookie Policy

Recensioni

The King Blues – The Gospel Truth

Disco riuscito e coinvolgente. Consigliato anche ai punkettari più incalliti.

Una piacevole sorpresa dal mercato discografico britannico. I “The King Blues” (Jonny “Itch” Fox – vocals, ukulele, Pete Pocket – bass, Mike Moore – guitar, Ben Bridges – guitar, Andrew Mckenzie – Drums), gruppo formatosi nel 2004, scioltosi nel 2012 e ritornato in attività nel 2015, pubblica il suo nuovo CD (il quinto) intitolato The Gospel Truth.
Invero, di gospel e di blues, tra i solchi di questo bel disco, c’è veramente poco, ma è a tratti gradevole, gradevolissima questa miscela di suoni che ad una base di punk rock classico aggiunge melodia pop, hip hop, il parlato di qualcuno dei testi, qualche scheggia di folk e, verso il finire del disco, alcune perle dall’incedere meno serrato che si discostano un poco dal sound generale e sembrano tendere verso atmosfere romantiche.
Soprattutto, un mare di energia trasuda dalle canzoni del disco: le chitarre, acustiche o elettriche, sono sempre protagoniste, la sezione ritmica se la cava egregiamente in ogni occasione, il suono dei brani è compatto, ciò che mette in evidenza e certifica senza equivoci le doti di coesione interna della band. Riecheggiano, tra le tredici tracce di “The Gospel Truth”, i Clash, gli Stiff little fingers e molti degli altri gruppi che hanno lasciato un segno indelebile nella storia del rock d’oltremanica e mondiale: è sufficiente ascoltare canzoni come Not another love song, The Bullington boys, New Gods, America don’t want me e Getting better, per rendersene conto.
Disco riuscito e coinvolgente. Consigliato anche ai punkettari più incalliti.

About the author

Giovanni Graziano Manca

Giovanni Graziano Manca

Pubblicista, poeta, ha collaborato e collabora alla redazione di numerose riviste cartacee e web scrivendo di musica, poesia, letteratura, cinema ed altro. Ha pubblicato alcuni volumi di poesia (In direzione di mete possibili, Lieto Colle, 2014; Voli in Occidente, Eretica, 2016) e uno di racconti brevi (Microcosmos, Sole, 2013). Vive a Cagliari, meravigliosa città del Mediterraneo.

error: Sorry!! This Content is Protected !!