Cookie Policy

A propos de

The 2nd Law Tour i Muse di nuovo in Italia!

Annalisa Nicastro


Gli spettatori presenti al E-Werk di Colonia in Germania, lo scorso 20 settembre, forse non hanno compreso completamente il fatto di essere i primi protagonisti di una tournée, “Il 2nd Law Tour”, che molto probabilmente resterà negli annali della storia dei Muse. Da quel fatidico 20 Settembre infatti, l’elettronica della musica della band inglese si è letteralmente scatenata in un incredibile susseguirsi di date che ha portato Matthew Bellamy, Christopher Wolstenholme e Dominic Howard in giro per gli stadi ed i palazzetti di mezza Europa, per poi approdare anche in Giappone a Gennaio e poi nel Nord America tra Gennaio e Aprile di quest’anno.

Un giro che finalmente, a Giugno, toccherà anche le sponde (musicali) italiane con ben due serate in programma allo Stadio Olimpico di Torino il 28 ed il 29 Giugno, e poi allo Stadio Olimpico di Roma il 6 Luglio. Tre date che hanno fatto schizzare a mille l’attesa da parte dei numerosissimi fans nostrani, che in molti hanno già provveduto a prenotare il loro biglietto per una delle tre date programmate. Se ancora non ti sei aggiudicato un posto per questo grandioso evento, sei ancora in tempo per acquistare i biglietti per il concerto dei Muse ed essere tra i fortunati che assisteranno a questo attesissimo spettacolo.

Per gli spettatori italiani si prepara dunque uno show che non sarà solo ricco dei soliti effetti acustici a cui i Muse hanno abituato il loro pubblico, ma anche di creazioni visuali come la gigantesca piramide di luci led che man mano che il concerto avanza scenderà ad inglobare virtualmente dentro di se tutti i membri della band. Non perdere l’occasione di vederli dal vivo: cerca i biglietti per tutti i concerti su Ticketbis, il sito di compravendita internazionale di biglietti per ogni evento. La musica sarà quella dei Muse, le parole quelle dei più grandi successi della band; molti ovviamente verranno attinti dall’ultimo album “The 2nd Law” (2012) che ha dato il nome al Tour, ma non mancheranno riferimenti anche agli album precedenti come “Showbiz” del 99, Origin of Symmetry del 2001, Absolution del 2003, Black Holes and Revelations del 2006 e The Resistance del 2009.

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!