Cookie Policy

Pop Corn

Swordfishtrombones. Tom Waits

Annalisa Nicastro

Swordfishtrombones. Tom Waits è un libro di David Smay che ripropone lo stesso spirito dell’album che vuole celebrare. Non era un’impresa facile questa, ma Smay ci è riuscito in pieno. Non è un libro che vuole spiegarci in maniera tradizionale e cronologica l’album che ha segnato un mutamento radicale nella carriera e nella vita di Waits, ci racconta, invece, dei fatti sospesi tra i dati biografici, la fantasia e la realtà per offrirci una prospettiva inconsueta.
Non ci svela quello che Swordfishtrombones è piuttosto quello che potrebbe essere, chiedendo al lettore di aprire la propria immaginazione per perdersi dentro queste storie e queste canzoni.
Le 15 tracce dell’album sono storie che contengono altre storie e ci parlano di looser, di uomini solitari, di Frank, del macellaio Dave, di bicchieri di bourbon e gin.
La casa editrice No Reply ripropone nella sua collana Tracks la traduzione in italiano di questo interessante libro ripreso dalla famosa edizione 33 1/3 della Continuum Books americana, in cui una larga varietà di artisti ci parla del loro Lp favorito tra quelli usciti negli ultimi anni. Swordfishtrombones è l’album di svolta di uno dei cantautori americani più originali, dove si possono trovare i segni della sua evoluzione artistica e personale.
Nel 1983 cambia etichetta (dall’Asylum alla Island), muove i primi passi verso un nuovo sound più complesso fatto di rumori e suoni inusuali e per la prima volta comincia a lavorare sui personaggi delle sue canzoni, rendendo ogni testo unico e poetico in cui “sono le parole stesse a formare il paesaggio”.
Il musicista californiano riesce a compiere insieme all’evoluzione sonora anche una svolta esistenziale con l’appoggio fondamentale di sua moglie Kathleen Brennan che sarà la sua musa ispiratrice.
Questo è un libro che non si può spiegare, così come l’album stesso, ma che consiglio di leggere tutto d’un fiato abbandonandosi all’ascolto di Swordfishtrombones.
La postfazione è affidata al cantautore emiliano Dente, scelta azzecatissima vista la sua grande abilità nel giocare con parole e significati e a miscelare il tutto con arrangiamenti semplici ma molto efficaci.

Annalisa Nicastro (26.9.10)

Swordfishtrombones. Tom Waits
David Smay
No Reply

pp. 176, euro 12,00

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!