Cookie Policy

La soffitta

Possessed – Exploration

Annalisa Nicastro

La storia del Rock è costellata di storie strane spesso tragiche e quella dei Possessed, è una di quelle. Si tratta di una band Rock & Blues formatasi nel fiorente underground del West Midlands nella metà degli anni ’60.
Il leader della band Vernon Pereira era una delle figure più rappresentative di quella scena assieme a Robert Plant e John Bonham con i quali suonava nei The Band of Joy. Anche il bassista non è una figura marginale visto che suonava con Al Atkins nei Sugarstack, ovvero, gli embrionali Judas Prist.
La band si forma ufficialmente nel 1969 quando Pereira, Mick Reeves e il batterista Phil Brittle decidono di dar vita ai Possessed. L’amicizia con Plant e Bonham rimase comunque, tanto che fu proprio John Bonham ad insegnare a Phil Brittle alcune tecniche batteristiche.
Exploration viene registrato e mixato a Clapham presso gli studi della Majestic nell’ottobre del 1971 ma, a causa di non meglio precisati problemi, non viene stampato. La band continua ugualmente i suoi tour e nel 1976 è pronta per firmare un buon contratto discografico ma il destino è in agguato. Mentre rientravano a casa dopo un concerto il furgone della band si schianta contro un’autocisterna e tutti i componenti del gruppo tranne il batterista perdono la vita. Nello schianto muore anche la vocalist Terry Davies che nel frattempo si era unita al gruppo. Exploration entra, a questo punto, nella leggenda considerato che verrà stampato solo nel 2007 dalla Rise Above Relics etichetta che si occupa esplicitamente del recupero e della pubblicazione di LP dimenticati.
Dal punto di vista musicale possiamo dire che il sound creato dai Possessed è veramente particolare. Ciò perché Mick Reeves aveva ideato uno strumento veramente unico per l’epoca che consisteva, fondamentalmente, nella fusione in di una chitarra Gibson SG e un basso. Ha, inoltre, dato una propria interpretazione della divisione dell’ottava e ciò gli ha permesso di creare riff complessi e nello stesso tempo innovativi. Un disco e una band che avrebbero sicuramente contribuito a scrivere la storia hard rock / metal.

F.M.


Vernon Pereira vocals, guitar

Mick Reeves bass, guitar, backing vocals

Phil Brittle drums – backing vocals

Paul Lockey guitar [Extra]
Harold Barber percussion [Extra]
Hugh Gilmour design, Artwork

SIDE A
1. Darkness, Darkness
2. Love That You Gave
3. Exploration
4. Climb The Wooden Hills
5. Dream
6. All Night Long

SIDE B
7. Disheartened & Disillusioned
8. Thunder & Lightning
9. Love ‘Em & Leave ‘Em
10. Exploration Pt. II
11. Reminiscing
12. I See The Light

Edito dalla Rise Above Records nei seguenti formati:

-edizione in CD
-LP vinile nero con 7” (RARLP02) tiratura limitata a 400 copie con inserto
-LP vinile colorato con 7” (RARLP02) tiratura limitata a 500 copie con inserto

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

Newsletter

Loading...Loading...


Call, SMS, Whatsapp US (Smartphone only)

About US

metro-sound36SOund36 è un settimanale di cultura musicale regolarmente registrato al Tribunale di Roma n.123 del 18 marzo 2008.


Direttore Responsabile: Annalisa Nicastro

Copyright © 2015. SOund36 Music Magazine

error: Sorry!! This Content is Protected !!