Cookie Policy

Sound&Vision

Original Blues Brothers Band @ Sun&Sounds Festival 2018, Grado

Giovanni Aiello
Scritto da Giovanni Aiello

Si salta, si balla, ci si butta per terra, ci sono assoli che sembrano voler sfondare gli amplificatori

Un sassofono due chitarre una tromba un trombone un basso un Hammond una batteria una tastiera due microfoni un palco. Occhiali neri. Luce, qualche nota, comincia a risuonare un profondo groove blues.
Non siamo negli States. Siamo a Grado il 3 Agosto, FVG, al concerto della Original Blues Brothers Band, organizzato dal Sun & Sounds Festival; con la collaborazione della Groove Factory. Avete capito bene, loro. Le leggende, un cult sia per i cinefili sia per gli appassionati di Rhythm & Blues!
Tutti conosciamo Jake ed Elwood, le loro pazze avventure e i loro amici musicisti; l’ironia, i nazisti dell’Illinois, Ray, la scassatissima macchina della polizia presa ad un’asta giudiziaria, la pinguina…
Ovviamente sul palco Gradese qualcuno, dopo tanti anni, non c’è più; altri hanno preso strade diverse, altri si sono ritrovati. Suonano dal lontano 1978, ormai in molti hanno i capelli bianchi; tuttavia non hanno perso il loro stile e la loro potenza musicale.
Sono tutti musicisti ai massimi livelli: hanno all’attivo collaborazioni con Otis Redding, Wilson Pickett, Eric Clapton, Eddie Floyd, Frank Zappa. Nonostante la canizie lo spettacolo è pazzesco: si salta, si balla, ci si butta per terra, ci sono assoli che sembrano voler sfondare gli amplificatori. Il pubblico è un’onda che cresce e scatena la sua potenza in gioia e canti.
Il repertorio spazia dai grandi classici a brani più tranquilli e recenti, accompagnati da un groove micidiale e da una scenografia stupenda. Come sfondo, il mare Adriatico, sulla Diga di Grado.
Non diffidate della loro età o del loro aspetto. Sono ancora in missione per conto di Dio!

Articolo e Fotografie di Giovanni Aiello

About the author

Giovanni Aiello

Giovanni Aiello

error: Sorry!! This Content is Protected !!