Recensioni

Nina Nesbitt – The Sun Will Come Up, The Seasons Will Change

Noemi Cilenti
Scritto da Noemi Cilenti

Il nuovo album della giovanissima Nina Nesbitt, ispirato all’ R’N’B degli anni ’90, segna un grande inizio

Brani super pop, influenze R&B e soul: nel nuovo album la giovanissima Nina Nesbitt, cantante e cantautrice di origine scozzese, si mostra nella sua forma migliore. Dopo il primo album “Peroxide” (2014), il 1° febbraio 2019 è uscito “The Sun Will Come Up, The Seasons Will Change” (via Cooking Vinyl) album che racconta una Nina diversa, adulta e matura, un’artista che non scende a compromessi e mostra il suo indiscusso talento senza paura, abbracciando influenze di più generi musicali, dimostrando abilità vocali e testi più profondi.
Lo stacco dal primo anno ha permesso la sua crescita non solo personale ma anche musicale, e annoiata dagli stereotipi, Nina inizia a scrivere per altri artisti e si avvicina alle ballad song ( “Is It Really Me You’re Missing” , la sua preferita dell’album).
Si racconta fino ad avere un’influenza addirittura pop e R’N’B anni ’90 (“Loyal Me” infatti, ricorda molto le canzoni delle Destiny’s Child!).
Nel nuovo disco sono contenuti anche i brani pubblicati nei mesi precedenti:“The Moments I’m Missing”, “The Best You Had” (brano adorato da Taylor Swift e Chloë Grace Moretz),“Somebody Special”.
“The Sun Will Come Up, The Seasons Will Change” è stato prodotto da Lostboy (Anne-Marie), Fraser T Smith (Adele, Drake, Gorillaz, Florence and the Machine), Jordan Riley (Macklemore, Zara Larsson) e dalla stessa Nina.
Dalla firma con Cooking Vinyl, Nina Nesbitt non si è fermata un attimo, tra la scrittura e la produzione del disco ed un tour a supporto di Jake Bugg in USA e di Lewis Capaldi in UK, concerti da headliner andati velocemente sold-out in Inghilterra, la vittoria agli Evolution Award scozzesi e la collaborazione con artiste di fama mondiale tra cui Sasha Sloan e Charlotte Lawrence nel brano “Psychopath” per il lancio di Spotify “Louder Together”, in qualità di unica artista inglese a prendere parte al progetto.
La fama di Nina Nesbitt cresce a vista d’occhio, come dimostrano i numeri su Spotify ed Apple, la gigantesca affissione a Times Square (NY), le sue collaborazioni a livello di scrittura per artisti tra cui The Shire, Jessie Ware, Matoma, Olivia Holt e molti altri, i suoi feat. con artisti del calibro di Sigala & HRVY (“Somebody”), e da non dimenticare la forte collaborazione con Jonas Blue nata nel 2018 grazie a “Desperate”.
Inoltre, Nina Nesbitt avrà l’occasione di aprire il tour europeo di Lewis Capaldi dal 19 novembre 2019.
In un’industria musicale che difficilmente dà una seconda chance o la possibiltà di diventare l’artista che avresti voluto essere, “The Sun Will Come Up, The Seasons Will Change” è la prova che il duro lavoro viene sempre ricompensato. Il 2019 non può che essere per Nina Nesbitt un nuovo grande inizio!

“The Sun Will Come Up, The Seasons Will Change” tracklist:

1. Sacred
2. The Moments I’m Missing
3. The Best You Had
4. Colder
5. Loyal To Me
6. Somebody Special
7. Is It Really Me You’re Missing
8. Love Letter
9. Empire
10. Chloe
11. Things I Say When You Sleep
12. Last December
13. The Sun Will Come Up, The Season Will Change

About the author

Noemi Cilenti

Noemi Cilenti

Scrivere e fotografare sono sempre state le mie più grandi passioni, che con il tempo si sono unite per formare la mia professione definitiva. Amante del caffè e della cucina, non posso fare a meno delle riviste e della musica. Il mio eroe nel mondo della musica? David Bowie.

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi