Cookie Policy

A propos de News

MUSICA (R)Esistente: oggi con “Povero Gatto” di Giubbonsky

Annalisa Nicastro

“Testa di nicchia” è il nuovo provocante album
del cantautore milanese Giubbonsky (alias Guido Rolando)

Giubbonsky è un atipico esploratore musicale in costante evoluzione che con la sua musica attraversa diversi generi: dal rock al punk fino al teatro canzone. Il tutto condito con una ironia tipica di Enzo Jannacci e Giorgio Gaber, artisti fonte continua di ispirazione nella sua carriera. “Testa di nicchia” è il nuovo album che offre uno spaccato di storie del nostro tempo. Una sapiente mistura di rabbia, ribellione e varia umanità, raccontati attraverso il filtro dell’ironia, ora comica, ora sferzante, ora poetica: dall’omaggio a Ivan Della Mea di “Povero Gatto” (libera interpretazione de “El me gatt”) alla degregoriana “Verde”, dall’accusa dell’eternit a Casale Monferrato (“Pattume”) all’odissea dell’andare in bicicletta nel centro di Milano (“Cicliade”). Il singolo (e title track) del disco “Testa di nicchia” è un provocatorio brano contro il circuito radiofonico che gioca sulle risposte avute dai programmatori musicali in questi anni (“non sei radiofonico”, “il tuo è un genere di nicchia”) dal quale è stato realizzato un video a cura del regista Luca Adami. Chiude il disco “Broncs” cover delle Officine Scwhartz, band dove Giubbonsky ha militato, e che parla di Quarto Oggiaro, a Milano: un quartiere difficile, spaccato di vita randagia.

Boigrafia
Giubbonsky (Guido Rolando) nasce a Casale Monferrato (AL) e dopo la laurea al Dams di Bologna si trasferisce a Milano. Suona chitarra, sax alto e baritono, basso e ritmi militando in molte formazioni tra cui Officine Schwartz e Banda degli Ottoni a Scoppio. Attualmente è membro della Contrabbanda e della Fish Eye Band di Andrea Labanca, col quale collabora da un paio d’anni. Dopo l’esordio nel 2010 con “Storie di non lavoro” a distanza di tre anni esce “Testa di nicchia” (Vrec), prodotto da Alberto Rapetti. Su disco e dal vivo è accompagnato dalla Giubbonsky band con al basso Mega (Malakia e Ottoni a Scoppio) e alla batteria Fabio Bado (Contrabbanda e Fish Eye Band).

MUSICA (R)Esistente:
ASCOLTA “POVERO GATTO”
Streaming on ROCKIT

Giubbonsky
on FaceBook
Home Page

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!